foto_gruppo_piloti_world_superbike_2018

Dunque ci siamo, è questione di poche ore ormai, il mondiale superbike 2018 inizierà questo week end a Phillip Island (Australia): alle ore 23:45 italiane, la prima sessione FP1 di prove libere cronometrate.

Quest'anno il campionato riservato alle derivate di serie celebra il suo 30° compleanno (la prima edizione nel 1988), e lo fa con l'introduzione di poche ma interessanti novità tecniche, studiate dalla Superbike Commission per rendere le gare incerte e ancor più spettacolari agli occhi degli appassionati. La più importante è la tanto dibattuta limitazione dei giri motore, direttamente proporzionale alle performance in pista delle moto: dunque maggiori saranno le prestazioni, maggiore sarà la limitazione. A farne le spese in massima misura sono state - manco a dirlo - le due Kawasaki ufficiali del campione del mondo in carica Jonathan Rea e del compagno di squadra Tom Sykes. Entrambi avranno a disposizione 900 giri al minuto in meno (da 15.000 a 14.100) rispetto all'anno scorso.

Si è anche cercato di aiutare i team più piccoli, con minor budget a disposizione, introducendo un limite massimo di prezzo per alcuni componenti del motore, del telaio, e per le sospensioni. Dulcis in fundo è stato approvato l'uso di componenti aerodinamici, come le famose winglets, ad esempio, che in MotoGP sono ormai utilizzate da due anni e che potremo dunque vedere d'ora in avanti anche in SBK. Questo a patto però che tali componenti, siano già presenti sui modelli omologati e venduti in Europa, Giappone e Nord America: Aprilia all'EICMA 2017 ha presentato una RSV4 Factory Works Kit equipaggiata con le famose "ali", e dunque potrebbe essere la prima moto a sfoggiarle in pista.

Ad aumentare l'interessante verso questa nuova stagione 2018, sono anche stati i movimenti del mercato piloti. Tanti contratti sono scaduti e un buon numero di "riders" indosserà quest'anno una nuova "casacca". Di seguito l'elenco completo dei nomi suddivisi per team:

KAWASAKI RACING TEAM

Moto: Kawasaki ZX-10RR Ninja

Jonathan Rea #1

Tom Sykes #66

RED BULL HONDA WORLD SUPERBIKE TEAM

Moto: Honda CBR1000RR

Leon Camier #2

Jake Gagne #45

ARUBA.IT RACING DUCATI

Moto: Ducati Panigale R

Chaz Davies #7

Marco Melandri #33

BARNI RACING TEAM

Moto: Ducati Panigale R

Xavi Forès #12

PATA YAMAHA OFFICIAL WORLDSBK TEAM

Moto: Yamaha YZF-R1

Alex Lowes #22

Michael Van der Mark #60

MILWAUKEE APRILIA

Moto: Aprilia RSV4 RF

Lorenzo Savadori #32

Eugene Laverty #50foto savadori laverty aprilia milwaukee wsbk 2018

ORELAC RACING VERDNATURA

Moto: Kawasaki ZX-10RR Ninja

Leandro Mercado #36

GUANDALINI RACING

Moto: Yamaha YZF-R1

Ondrej Jezec #37

TEAM GOELEVEN KAWASAKI

Moto: Kawasaki ZX-10RR Ninja

Romàn Ramos #40

KAWASAKI PUCCETTI RACING

Moto: Kawasaki ZX-10RR Ninja

Toprak Razgatlioglu #54

TEAM PEDERCINI RACING

Moto: Kawasaki ZX-10RR Ninja

Yonny Hernandez #68

GULF ALTHEA BMW RACING TEAM

Moto: BMW S 1000 RR

Loris Baz #76

MV AGUSTA REPARTO CORSE

Moto: MV Agusta F4

Jordi Torres #81

TRIPLEM HONDA WORLD SUPERBIKE TEAM

Moto: Honda CBR1000RR

Pj Jacobsen #99

WILD CARD

Troy Herfoss #17 - Honda CBR1000RR

Daniel Falzon #25 - Yamaha YZF-R1

Wayne Maxwell #47 - Yamaha YZF-R1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner amazon