incidente_mortale_tourist_trophy_2014

Un incidente mortale si è verificato questo pomeriggio a Ballaugh Bridge, durante lo svolgimento di gara 1 Supersport del Tourist Trophy 2014. Bob Price, 65 anni, di Stroud (Gloucester) è morto nel corso del terzo dei quattro giri previsti, dopo aver perso il controllo della sua Yamaha YZF-R6, in seguito alle lesioni riportate dopo il violento impatto col muro.

Un'altra tragica notizia arriva così a pochi giorni di distanza dal drammatico incidente che si è portato via per sempre Simon Andrews.

Bob, titolare di una carrozzeria, era un pilota esperto di corse stradali, la sua prima volta al Tourist Trophy risale al 1992, ha poi gareggiato regolarmente nel Manx Grand Prix.

Fra i risultati migliori della sua carriera da pilota vanno mensionati il 2° e 3° posto al Manx Grand Prix nel 2002 rispettivamente nella Junior Classic e nella Senior Classic, nonchè il terzo posto nel 2004 nuovamente nella Junior Classic. Bob aveva inoltre partecipato, l'anno scorso, all'inaugurale edizione del Classic TT.

Rimangono tutt'ora al vaglio le cause che hanno generato l'incidente mortale, intanto non possiamo far altro che unirci al profondo cordoglio espresso da ACU Events Ltd, alla famiglia ed agli amici di Bob.

R.i.p.

Foto: IOMTT

© RIPRODUZIONE RISERVATA

banner amazon