foto_marquez_gara_motogp_aragon_2017

Ad Aragon Marc Marquez conquista il sessantesimo successo in carriera e torna al comando della classifica generale. Tre spagnoli sul podio con Dani Pedrosa secondo e Jorge Lorenzo terzo. Rossi stoico con undici giri sulla piazza d'onore a soli 24 giorni dalla frattura della gamba destra.

Dopo un paio di audaci sorpassi che sono poi scaturiti in altrettanti clamorosi errori, a otto giri dalla fine Marc Marquez ha chiuso definitivamente i giochi, portandosi in testa alla corsa. Nessuno è più riuscito a raggiungere la Honda #93, giunta sul traguardo con quasi un secondo di vantaggio sul migliore degli inseguitori, Dani Pedrosa.

Il pilota catalano ha mantenuto la sesta posizione fino al dodicesimo giro per poi iniziare una rapida ed incisiva rimonta che lo ha portato sulla piazza d'onore nell'arco di nove tornate. Una gara eccellente quella del numero ventisei che festeggia dunque il settimo podio stagionale, intascando peraltro altri 20 punti utili per il campionato.

Esattamente come ieri in qualifica, Jorge Lorenzo è stato fra i principali protagonisti di questo quattordicesimo gran premio stagionale. In sella alla sua Ducati, il maiorchino ha dominato la gara dal primo al quindicesimo giro, salvo poi dover cedere il posto al duo Honda Marquez/Pedrosa.

Alle spalle del numero novantanove, Maverick Vinales raccoglie la quarta piazza battendo nel finale un grandissimo Valentino Rossi. Gara oltre ogni aspettativa per il pesarese che ha completato la bellezza di undici giri in seconda posizione più altri quattro in terza, prima di cedere la posizione a Pedrosa. Serratissima la bagarre con il compagno di squadra che ha poi avuto la meglio.

Week end positivo per l'Aprilia Racing Team Gresini che raccoglie un ottimo sesto posto finale con lo spagnolo Aleix Espargarò. Nulla di buono invece per Andrea Dovizioso che a partire dalla seconda metà di gara ha iniziato a perdere terreno giungendo sul traguardo in settima posizione. A quattro gran premi dalla fine, il forlivese occupa ora la seconda posizione in classifica di campionato, staccato 16 punti dal leader Marc Marquez.

Completano la top ten Alvaro Bautista (8°), Johann Zarco (9°) e Pol Espargarò, decimo classificato nonchè miglior pilota KTM sul traguardo. Andrea Iannone (12°) è invece il miglior suzukista della giornata: il compagno di squadra Alex Rins, non è riuscito ad andare oltre la diciassettesima posizione. Non sono invece giunti sul traguardo Karel Abraham e Cal Crutchlow.

Il prossimo appuntamento con il mondiale MotoGP 2017 è fissato per il week end del 15 ottobrebre con il Gran Premio del Giappone, in programma sul circuito di Motegi.

MOTOGP ARAGON  2017 - CLASSIFICA GARA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner amazon