foto_valentino_rossi_rientro_motogp_aragon_2017

Forte delle buone sensazioni avute durante il breve test al Misano World Circuit - dove lunedì e martedì ha percorso una manciata di giri in sella alla sua R1 -, Valentino Rossi è volato al MotorLand Aragón di Alcaniz con l'intento di ottenere il nulla osta per partecipare domenica al GP d'Aragona.

Nel primo pomeriggio il pesarese si è sottoposto a esame medico eseguito da Clemente Millan - Direttore Medico Chirurgo del Circuito, il quale ha dichiarato che il plurititolato campione della MotoGP, è già in grado di correre. Domani mattina, dunque, Valentino entrerà in pista per disputare la prima sessione (FP1) di prove libere cronometrate, dove avrà modo di capire qual'è il suo stato di forma a 23 giorni dall'incidente.

Guidare una M1 non è esattamente come guidare una moto di serie, pertanto non è escluso che dopo alcuni giri, Valentino possa decidere di non affrontare il gran premio. In tal caso a sostituirlo sarà il pilota l'olandese della Superbike Michael Van der Mark, presente ai box per l'intero week end di gara. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner amazon