Motomondiale
Carattere

A due minuti dalla fine Marc Marquez è riuscito a strappare la prima casella dello schieramento di partenza al velocissimo Danilo Petrucci, che sull'asfalto bagnato del Sachsenring ha dominato tre quarti di Q2 dopo aver chiuso in testa la Q1. Nei due giri finali Danilo ha provato a riprendersi la leadership della classifica, ma lo spagnolo e la sua Honda sono stati più veloci ed hanno vinto la contesa per 0.160 sec.

Per Marc Marquez si tratta della sessantottesima pole position in carriera, la seconda stagionale, nonchè ottava consecutiva sul difficile tracciato sassone dove il "cabroncito" è imbattuto da quattro anni.

Petrucci annuncia comunque "guerra" per domani, sia in caso di gara bagnata che asciutta. La sua è l'unica Ducati nella top five in un circuito "amico" delle Honda, come peraltro dimostrato dal terzo e quarto tempo di Pedrosa e Crutchlow. La Yamaha più veloce è invece quella dell'idolo locale Jonas Folger, autore del quinto tempo davanti al pubblico nostrano. 

A chiudere la seconda fila dello schieramento ci sarà invece Jorge Lorenzo, autore del sesto miglior tempo. In netto miglioramento - anche sul passo gara - rispetto al deludente week end olandese, il maiorchino resta comunque lontano dalle posizioni di testa. Per lui si prospetta dunque un'altra gara nell'ombra. In grande affanno - su asfalto bagnato - anche le due Yamaha, con Valentino Rossi nono dietro alla KTM e all'Aprilia guidate dai due fratelli Pol e Aleix Espargarò, e Maverick Vinales undicesimo alle spalle di Andrea Dovizioso.

Velocissimo su asfalto asciutto il forlivese vincitore dei GP d'Italia e Catalogna, tanto da concludere la FP1 davanti a tutti. In condizioni di pista bagnata Andrea fa più fatica, ma le previsioni per domani annunciano l'arrivo del sole e il warm up previsto per le 9:40 sarà utile come al solito per gli ultimi ritocchi alle moto in vista del GP.

Continuano le difficoltà di Andrea Iannone alla guida della Suzuki: il pilota di Vasto partirà dalla sesta fila (16° posto). Distacchi importanti in questa sessione di qualifica, basti pensare che fra Marquez e Lorenzo c'è un secondo abbondante di differenza.

Domani alle ore 14:00 in punto il semaforo del Sachsenring si spegnerà per dare il via all'attesissimo Gran Premio Motociclistico di Germania, nono appuntamento del mondiale MotoGP 2017.

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Marquez
  2. Pedrosa
  3. Petrucci
  4. Crutchlow
  5. Rossi

MOTOGP SACHSENRING 2017 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP SACHSENRING 2017 - CLASSIFICA Q2

MOTOGP SACHSENRING 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner pneumatici mitas sport force plus

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2018

18 marzo - GP del Qatar - Losail

8 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

22 aprile - GP d'America - Austin

6 maggio - GP di Spagna - Jerez

20 maggio - GP di Francia - Le Mans

3 giugno - GP d'Italia - Mugello

17 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

1 luglio - GP d'Olanda - Assen

15 luglio - GP di Germania - Sachsenring

5 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

12 agosto - GP d'Austria - Spielberg

26 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 9 settembre - GP di San Marino - Misano

23 settembre - GP di Spagna - Aragón

7 ottobre - GP della Thailandia - Chang

21 ottobre - GP del Giappone - Motegi

28 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

4 novembre - GP della Malesia - Sepang

18 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia