foto_dovizioso_box_ducati_motogp_qatar_2017

Il gran premio del Qatar per "Dovi" inizierà dalla quinta casella dello schieramento di partenza. Secondo nella FP2 e quarto nella FP3, con la pista asciutta il forlivese è stato abbastanza veloce, e ha messo in evidenza un buon passo gara che gli permetterà (probabilmente), di lottare per le prime quattro posizioni della classifica.

E se invece dovesse piovere ? Beh, ammesso che si corra, sarà il solito terno al lotto. Ricordiamo però che Andrea è reduce da una strepitosa vittoria sul circuito di Sepang, sotto il diluvio universale. Nulla di strano quindi che su una pista in cui la Ducati è fra le favorite, "Dovi" possa fare ugualmente bene.

Fondamentale sarà, in tutti i casi, sfruttare al meglio la mezz'ora di warm up programmata dalla Race Direction per questo pomeriggio, durante la quale il ducatista avrà modo di valutare le condizioni della pista e scegliere la gomma da usare in gara.

Andrea Dovizioso - Ducati Team (5°) 1'55"873: “Purtroppo le condizioni che abbiamo trovato oggi non ci hanno permesso di provare col bagnato e neanche di fare il lavoro che avevamo programmato in caso di asciutto. In ogni caso è stato giusto prendere la decisione di annullare le prove perché oggi non c’erano le condizioni per girare in sicurezza con le slick. A questo punto useremo il tempo che avremo a disposizione domani nel warm up per scegliere la gomma da utilizzare in gara e cercare di essere pronti al meglio.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner amazon