foto_iannone_suzuki_motogp_sepang_test_day_2_2017

Se le premesse sono queste, sarà una grande stagione per Andrea Iannone e la Suzuki. Il pilota vastese, sceso per la seconda volta in pista nel primo pomeriggio di questa seconda giornata di test malesi, è riuscito a strappare a Casey Stoner il primato registrato ieri, abbassandolo di oltre due decimi.

Un inizio davvero entusiasmante per Andrea che in Suzuki sembra aver trovato la sua seconda famiglia. Sorpreso e soddisfatto per il lusinghiero crono ottenuto al trentottesimo dei quaranta giri compiuti, ma consapevole del duro lavoro che lo attende, "The Maniac" al termine della giornata ha commentato così:

Andrea Iannone #29 - Team Suzuki Ecstar 1'59"452: "Sono molto contento oggi. Anche se abbiamo avuto poco tempo a disposizione, a causa delle condizioni della pista, abbiamo lavorato molto e, soprattutto, fatto dei passi in avanti. Nei primi run abbiamo iniziato con alcune configurazioni che non mi hanno fatto sentire totalmente a mio agio, ma poi abbiamo fatto delle modifiche che mi hanno dato molta più fiducia e i tempi sul giro sono scesi. Non sono dei cambiamenti radicali, ma piccoli miglioramenti, che si sono rivelati molto efficaci. Stiamo lavorando molto bene ! Con la squadra c'è un ottimo feeling, loro stanno lavorando duramente e con molta professionalità e ciò mi permette di guidare con fiducia. Abbiamo migliorato molto rispetto a ieri e questo per noi è importante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

banner amazon