banner regali natale per motociclisti 2017

EICMA
Carattere

In occasione della World Première, la Casa di Borgo Panigale ha svelato alla stampa internazionale anche una versione inedita della celebre all terrain Multistrada 1200.

Si chiama Multistrada 1200 Enduro e rappresenta l’ingresso di Ducati in un nuovo segmento di mercato, quello delle maxi enduro turistiche.

Rispetto alla versione standard, la Multistrada 1200 Enduro, differisce per la presenza di ruote a raggi (da 19" la anteriore e da 17" la posteriore), per il nuovo serbatoio più voluminoso che, con una capacità massima di 30 litri, permette alla moto di superare i 450 km di autonomia e per la presenza delle sofisticate sospensioni elettroniche semi-attive Sachs.foto world premiere novita ducati multistrada 1200 enduro 2016 001

Progettata per resistere alle forti sollecitazioni della guida in fuoristrata, la nuova Multistrada 1200 Enduro è stata sottoposta a severi test di collaudo che ha superato in modo eccellente.

Il design è stato rivisto e arricchito con numerosi particolari di derivazione offroad. Il frontale è stato rivisto per integrare il nuovo serbatoio, mentre il becco anteriore è stato allungato per offrire maggior protezione dal fango. Belle le due cover laterali del serbatoio realizzate in alluminio anodizzato, con viti volutamente in vista. I designer del Centro Stile Ducati hanno ridisegnato anche la sella.foto world premiere novita ducati serbatoio multistrada 1200 enduro 2016

Il pacchetto elettronico è quanto di meglio si possa desiderare, grazie all’utilizzo della piattaforma inerziale, l’Inertial Measurement Unit (IMU) sviluppata dai tecnici Bosch, che misura dinamicamente gli angoli di beccheggio e rollio, e le accelerazioni lungo 3 assi, permettendo di alzare gli standard di prestazioni e sicurezza.

Sono di serie sulla Multistrada 1200 Enduro l’ABS Cornering, le Cornering Lights (DCL), il Ducati Traction Control (DTC), il Ducati Wheelie Control (DWC) e le sospensioni semi-attive Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution con escursioni delle ruote di 200 mm. Immancabili naturalmente i quattro Riding Mode (Enduro, Touring, Sport e Urban).

Inoltre, per la prima volta su una Ducati, è stato introdotto il sistema di assistenza alla partenza in salita Vehicle Hold Control (VHC). La nuova Multistrada 1200 Enduro è dotata di un nuovo forcellone bibraccio in alluminio che va a sostituire il tradizionale monobraccio utilizzato nelle altre versioni, il motore invece rimane il già conosciuto e apprezzato Ducati Testastretta DVT (Desmodromic Variable Timing) da 160 cavalli omologato EURO 4 sul quale debutta però un nuovo sistema di scarico.foto world premiere novita ducati forcellone multistrada 1200 enduro 2016

Di serie su questa moto c'è anche il controllo elettronico della velocità e il modulo Bluetooth che tramite il Ducati Multimedia System (DMS) consente di connettere la moto con smartphone e di gestirne le funzionalità multimediali più importanti (ricezione telefonate, notifica sms, ascolto musica) attraverso i pulsanti al manubrio e visualizzandone le informazioni sul dashboard TFT.foto world premiere novita ducati strumentazione multistrada 1200 enduro 2016

La Multistrada 1200 Enduro è disponibile in tre colorazioni (Rosso Ducati, Phantom Grey e Star White Silk) e può essere arricchita grazie al completo catalogo accessori Ducati Performance by Touratech, che comprende anche i quattro pacchetti Enduro, Touring, Sport ed Urban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA