EICMA
Carattere

Kawasaki presenta ad EICMA 2017 le nuove Ninja H2 SX e Ninja H2 SX SE. Due nuovi prodotti made in Akashi che si affacciano nel segmento Sport Tourer forti di una caratteristica che le rende uniche, ovvero il motore sovralimentato derivato dalla sportiva Ninja H2.

Per renderlo più godibile e adatto al nuovo impiego, i tecnici Kawasaki hanno profondamente modificato il quattro cilindri in linea giapponese da 998 cc. Sono stati effettuati interventi sull'alimentazione, parte termica, scarico e cambio per rendere l'erogazione più fluida: la girante e il sistema di aspirazione sono stati completamente ridisegnati; pistoni, cilindri, testata, albero motore e alberi a camme sono nuovi, così come i corpi farfallati ed il sistema di scarico più piccolo e leggero (-3 kg), mentre i rapporti di trasmissione sono stati rivisti.

Le modifiche apportate hanno prodotto anche un calo dei consumi. Kawasaki annuncia ragguardevoli percorrenze ed una consistente autonomia - oltre 330 km nel ciclo combinato WMTC con un pieno - grazie anche al serbatoio da 19 litri. Un’efficienza, superiore a quella della Ninja H2, che avvicina questa nuova Ninja H2 SX alla Versys 1000. In questa nuova configurazione il motore è in grado di erogare una potenza massima di 200 CV a 11.000 giri/min (210 CV con Ram Air) e 137,3 Nm di coppia a 9.500 giri.

Modifiche anche al telaio a traliccio, ridisegnato per offrire una maggiore ospitalià al passeggero, ed aumentare al tempo stesso il carico utile che si attesta ora a 195 Kg, grazie alle capienti borse laterali. La struttura ha maggiore rigidità e l'interasse più lungo garantisce una maggiore stabilità alla alte velocità a pieno carico. I tecnici Kawasaki hanno inoltre aumentato l'angolo di sterzo, ora di 30°, per facilitare le manovre a bassa velocità.foto eicma 2017 kawasaki ninja h2 sx se 2018 001

Entrambe le sospensioni sono completamente regolabili. Il monoammortizzatore posteriore è dotato di registro remoto del precarico molla che facilita le operazioni di regolazione.

Kawasaki ha cercato di rendere la posizione di guida della Ninja H2 SX sportiva e al tempo stesso confortevole, equipaggiando la moto con due selle comfort aventi imbottitura maggiorata. Le carene, più voluminose rispetto a quelle della Ninja H2, offrono invece maggior riparo dall’aria senza risultare ingombranti e senza penalizzare l'efficienza aerodinamica del veicolo.

Ninja H2 SX è dotata di un particolare sistema che consente il montaggio e lo smontaggio rapido delle borse rigide laterali. Come per la Z1000SX, il design di queste è studiato per integrarsi al meglio con le linee della moto. Presente il cruise control e la piattaforma inerziale IMU coadiuvata dal controllo di trazione, dall'ABS, dal sistema antimpennata e dal controllo del freno motore. Il pilota ha inoltre la possibilità di scegliere fra tre mappature motore: Full, Middle e Low.

Ninja H2 SX, è dotata di luci full LED. Il peso in ordine di marcia dichiarato da Kawasaki è di 256 kg.

foto kawasaki ninja h2 sx 2018

Ninja H2 SX SE

Dotazione ancora più corposa per la versione SE che aggiunge a quanto detto sopra, il cornering lights a LED, ovvero un inedito sistema di luci integrate (tre) su ciascun lato della carena che si attivano a seconda dell'angolo di inclinazione (10°/20°/30°) della moto. Durante la piega, le luci si accendono in sequenza, creando un fascio di luce più ampio nella direzione di marcia.foto cornering lights kawasaki ninja h2 sx se 2018

Il modello SE è inoltre dotato di un parabrezza più alto e di una strumentazione completamente digitale, costituita da un display TFT a colori. Questo ha due modalità selezionabili dal pilota (Touring o Sport) che mostrano differenti informazioni. La dotazione elettronica è arricchita su questa versione dal sistema KLCM (Kawasaki Launch Control Mode), che controlla elettronicamente la potenza del motore per evitare lo slittamento delle ruote e minimizzare le impennate nelle partenze più vigorose.

Presente di serie anche il cambio elettronico che funziona sia in salita che in scalata senza l’utilizzo della frizione. Il sistema è attivo con regime motore superiore a 2.500 min. La Ninja H2 SX SE pesa 4 kg in più della SX.

foto kawasaki ninja h2 sx se 2018 001

Kawasaki Ninja H2 SX e Ninja H2 SX SE saranno prodotte rispettivamente nelle colorazioni Metallic Carbon Gray (grigio)/Metallic Matte Carbon Gray (grigio), e Emerald Blazed Green (verde)/Metallic Diablo Black (nero). I prezzi partono da 19.490 € f.c..

© RIPRODUZIONE RISERVATA