EICMA
Carattere

Ad EICMA 2016, debutta la sesta generazione di TMAX, lo sport-scooter Yamaha più apprezzato di sempre (230.000 unità in quindici anni di presenza sul mercato). A svelarlo in anteprima mondiale è stato Valentino Rossi in persona, intervenuto durante la tradizionale Global Press pre-salone che si è tenuta lunedì sera a Milano.

Modifiche sostanziali per la versione 2017 del "best seller" giapponese declinato ora in tre versioni: TMAX, TMAX SX e TMAX DX. Esteticamente si nota subito il nuovo "muso", più compatto di quello della versione 2016, è impreziosito da profili cromati che incorniciano le lenti e gli spigoli in rilevo posizionati nell'area delle "palpebre". Tutta la parte frontale di TMAX è ora più più raccolta e concentrata sui quattro fari anteriori a LED e sulle luci di posizione. Sul modello 2017 il caratteristico design a boomerang è stato reso ancora più dinamico.foto yamaha tmax 2017 eicma 2016 002

Il motore bicilindrico frontemarcia da 530cc rimane invariato, ma guadagna un nuovo scarico - più compatto e inclinato verso l'alto - e un nuovo airbox. Questi componenti hanno permesso a TMAX di ottenere l'omologazione Euro 4. Per ridurre le masse non sospese è stata adottata una nuova trasmissione finale. La nuova cinghia, realizzata in fibra di carbonio, ha una larghezza ridotta a 25 mm contro i 40 mm del modello 2016. Inoltre sono state introdotte nuove pulegge più leggere.

Per il 2017 i designer Yamaha hanno sviluppato un nuovo telaio pressofuso in alluminio ed un nuovo forcellone, realizzato sempre nello stesso materiale, più lungo di 40 mm. Grazie alla geometria rivista e alla centralizzazione delle masse, la nuova struttura ha contribuito alla cura dimagrante cui è stato sottoposto lo scooter che pesa ora 9 kg in meno della versione 2016.

TMAX 2017 adotta anche un nuovo sistema a leveraggi progressivi per la sospensione posteriore, con l'ammortizzatore disposto orizzontalmente. Il setting di tali leveraggi è stato pensato per offrire un'azione ammortizzante differenziata: più morbida nella parte iniziale dell'escursione, più rigida invece all'aumentare del carico.foto forcellone yamaha tmax dx 2017

Ogni componente è stato analizzato con l'obiettivo di ridurre il peso complessivo dello scooter: l'impiego di pneumatici con una nuova struttura interna permette una riduzione dei pesi di 1 kg. Le dimensioni sono le stesse di quelli montati sul modello attuale: 120/70-15 davanti e 160/60-15 dietro. La larghezza del cerchio posteriore è stata invece ridotta a 4,50 pollici.

Il vano sottosella è ora più capiente. E' stato realizzato con una leggera e resistente struttura in resina, che permette di stoccare  due caschi demi-jet, un casco integrale oppure uno modulare.

TMAX 2017 è il primo maxi scooter Yamaha ad essere equipaggiato con il sistema Yamaha Chip Controlled Throttle (YCC-T) che ha permesso ai tecnici tre diapason di equipaggiare lo scooter con un nuovo Traction Control System (TCS). Quest'ultimo può essere inserito o disinserito a seconda delle esigenze del pilota o delle condizioni della strada.

Nuovo anche il quadro strumenti caratterizzato da un tachimetro analogico sulla sinistra, da un contagiri analogico sulla destra entrambi con profili rotondi blu su fondo nero, e da un display monocromatico centrale TFT. Quest'ultimo fornisce le seguenti informazioni: contachilometri totali, contachilometri parziali, consumo della corrente, temperatura atmosferica oltre ad avere una serie di indicatori per TCS, D-MODE e Cruise Control se disponibile.foto strumentazione yamaha tmax dx 2017

Completano la dotazione tecnica, il sistema di avviamento "Smart Key" e la predisposizione per il sistema di sicurezza Dainese D-AIR. Il nuovo TMAX sarà disponibile nella colorazione Midnight Black.

LE VARIANTI TMAX SX E DX

Come abbiamo detto all'inizio, il nuovo TMAX 2017 viene proposto da Yamaha anche nelle due versioni SX e DX che si aggiungono a quella standard, dalla quale differiscono per l'equipaggiamento differente:

TMAX SX

  • Colori esclusivi (Matt Silver e Liquid Darkness) e finiture di qualità elevate.
  • Mappatura regolabile con D-MODE
  • App My TMAXfoto yamaha tmax sx 2017

TMAX DX

  • Colori esclusivi (Phantom Blue e Liquid Darkness) ed elevata qualità delle finiture
  • Cruise control
  • Schermo regolabile elettronicamente
  • Riscaldamento di manopole e sella del pilota
  • Sospensione posteriore regolabilefoto yamaha tmax 2017 eicma 2016 001

DISPONIBILITA' E PREZZI

Yamaha non ha ancora comunicato le date di inizio delle consegne e i prezzi delle tre versioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA