Special
Carattere

Si allarga ancora la famiglia "Yard Built" by Yamaha. La Casa dei tre diapason ha commissionato la realizzazione di una nuova special ai ragazzi di Numbnut Motorcycles, noti bike-maker olandesi, già artefici del progetto XJR1300 "Botafogo-N".

Per realizzare il nuova "creatura", battezzata "Son of Time", Numbnut Motorcycles si è avvalsa della collaborazione di TW Steel, la nota casa costruttrice di orologi. Yamaha ha fornito come base di partenza una XV950 che è stata profondamente modificata con l'obiettivo di ottenere una moto dall'anima "Racing", pensata per le gare di velocità.foto serbatoio yamaha yard built xv950 son of time numbnut motorcycles

Roderick Seibert, fondatore della Numbnut Motorcycles, ha quindi deciso di tagliare ed allungare il telaio, privando l'iconica bicilindrica giapponese di molti dei suoi componenti standard, eccezion fatta per il grosso bicilindrico a V, apprezzato per la sua grande coppia: 79,5 Nm (8,1 kg-m) @ 3.000 giri/min. Per conferire a quest'ultimo una voce rabbiosa e quindi più adatta al tema affrontato, lo scarico originale è stato rimpiazzato con un impianto Nozem.

Numerosi i componenti creati artigianalmente come le cover motore, le prese d'aria, la sella e il serbatoio. Per rendere la moto ancora più performante in accelerazione, sono state ridotte le masse non sospese sostituendo i cerchi di serie con una coppia di leggerissimi Dymag in carbonio.

Chi gareggia sui rettifili necessita di freni all'altezza delle prestazioni: per questo motivo sono state montate pinze monoblocco e dischi flottanti da 320 mm della Brembo. La pompa dei freni anteriori è la RCS da 19 mm prodotta anch'essa dalla celebre Azienda bergamasca. Leve freno e frizione (regolabili) sono della PP mentre le manopole in gomma sono prodotte dalla Biltwell Kungfu.foto freno yamaha yard built xv950 son of time numbnut motorcycles

Per quanto riguarda invece le sospensioni, Roderick si è rivolto all’Azienda inglese K-Tech che ha fornito dei kit forcella e ammortizzatori regolabili.

Completano la lista delle modifiche la centralina elettronica Power Commander e il cambio elettronico Quickshifter, entrambi prodotti dalla Dinojet. Motogadget Pro e Baja hanno invece rispettivamente fornito il contagiri e il piccolo ma potente faro anteriore a LED.foto orologio yamaha yard built xv950 son of time numbnut motorcycles

«Questo mezzo ha catturato la mia attenzione sin dall’inizio» ha commentato Roderick Seibert, fondatore del workshop olandese. «Quando ho iniziato a “spogliare”  XV950 dei primi pezzi, ero davvero entusiasta di quello che avrei potuto ottenere. Anche con TW Steel è scoccata la scintilla. Le nostre idee, nate da background completamente differenti, hanno fatto sì che questo concept si distinguesse grazie a numerosi dettagli esclusivi. Per questo sono molto orgoglioso del risultato ottenuto.»foto yamaha yard built xv950 son of time numbnut motorcycles 001

© RIPRODUZIONE RISERVATA