banner regali natale per motociclisti 2017

Moto
Carattere

Una erre in più sulla carena equivale a un miglior tempo sul giro in pista. Facile no ? E se lo dice Kawasaki...! Per il 2017 la casa di Akashi propone una versione più performante della sua plurititolata Superbike giapponese, il cui nome diventa ZX-10RR Ninja.

Torna quindi la doppia erre che per anni ha distinto i modelli racing della casa giapponese da quelli standard, e che gli appassionati di Superbike un pò meno giovani ricorderanno attaccata sulla carena della rabbiosa ZX-7RR di Akira Yanagawa nella seconda metà degli anni novanta.

Ma vediamo cosa distingue questa nuova Kawasaki ZX-10RR Ninja dalla versione standard presentata esattamente un anno fa.

INTERVENTI AL MOTORE

La testata del 4 ciclindri in linea da 998 cc di cilindrata, in grado di erogare una potenza massima di ben 200Cv a 13.000 giri, è stata modificata con lo scopo di fornire spazio sufficiente per alloggiare le camme con alzata maggiore del kit da gara. Le punterie presentano un rivestimento DLC (in carbonio diamantato), che facilita il rodaggio del motore sulle distanze medie-lunghe e offre una riduzione della perdita di potenza e un aumento delle prestazioni per un motore approntato per le gare. Il carter è stato rinforzato per aumentare la l'affidabilità del motore in gara. I passaggi comunicanti tra i cilindri sono più stretti e lo spessore delle pareti è stato aumentato in quell'area.foto motore kawasaki zx 10rr ninja 2017

CICLISTICA AFFINATA

La moto è stata equipaggiata con dei cerchi a sette razze in alluminio forgiato prodotti dalla Marchesini. Più leggeri degli originali a tre razze, questi conferiscono alla moto una maggiore maneggevolezza, soprattutto nei cambi di direzione, ma anche una rigidità elevata e un momento di inerzia notevolmente ridotto grazie al design che accentra la massa sui mozzi.

Il setup delle sospensioni è stato adattato alla configurazione monoposto della ZX-10RR Ninja, in modo tale da garantire un omogeneo trasferimento dei carichi sia in staccata che accelerazione durante le sessioni pista.

L'eliminazione delle staffe poggiapiedi del passeggero e l'uso della leggera staffa del silenziatore hanno contribuito ad una riduzione di peso di circa 1 kg rispetto al modello standard.foto kawasaki zx 10rr ninja 2017 001

CAMBIO ELETTRONICO ANCHE IN SCALATA

Il cambio elettronico KQS è stato rivisto. Sulla ZX-10RR quest'ultimo consente non solo di inserire la marcia, ma anche di scalarla senza intervenire sulla frizione, a differenza invece della versione montata sul modello standard, dove la scalata senza intervenire sulla frizione è possibilie solo installando l'ECU del kit da gara.

COLORI, PREZZO E DISPONIBILITA'

La nuova Kawasaki ZX-10RR Ninja 2017 sarà disponibile nella sola colorazione Flat Ebony (nero) (edizione KRT Winter Test). Il prezzo non è stato ancora comunicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube