Moto
Carattere

Dopo tanta suspense creata con le anteprime fotografiche divulgate nei giorni scorsi, arrivano finalmente immagini e caratteristiche tecniche ufficiali della MV Agusta Brutale 800 Dragster, ultimo dei cinque "gioielli a due ruote" realizzato su piattaforma 800 tre cilindri.

Questa nuova versione "cattiva" della Brutale 800 si presenta sul mercato come la più performante della serie 800 tre cilindri, caratteristica esaltata da un'estetica accattivante che riporta i tratti somatici della versione "normale" sulla parte anteriore, ma completamente inedita sul retrotreno, dove sfoggia un codino molto corto, dal design avveniristico che alleggerisce maggiormente la linea della moto.

MOTORE

La Mv Brutale 800 Dragster è spinta dal noto propulsore tricilindrico da 798 cc, già utilizzato per la F3 800, Rivale 800, Turismo Veloce e per la Brutale 800. 92 kW (125 CV) a 11.600 giri/min, coppia di 81 Nm a 8.600 giri/min con limitatore a 13.000 giri/min. Il peso a secco della moto è di 167 kg, da cui ne scaturisce un rapporto peso/potenza di 1.34 kg/CV, dati che giustificano abbondantemente le accelerazioni brucianti promesse dalla Dragster e la velocità di punta dell'ordine dei 245 Km/h.

CICLISTICA

Il telaio è di tipo misto in traliccio di tubi realizzati in acciaio ALS, per la parte portante che dal cannotto arriva fin sotto la sella del pilota e piastre di alluminio a chiudere la parte posteriore al motore. Su queste ultime è stato infulcrato il forcellone posteriore monobraccio in lega di alluminio.

Maneggevolezza e stabilità garantita da un interasse di soli 1.380 mm, (come per la Brutale 800) mentre l’avancorsa di 95 mm permette maggior controllo e facilità di guida del veicolo. Brutale 800 Dragster, è equipaggiata con una "gommona" posteriore della misura di 200/50.

Totalmente regolabili le sospensioni caratteristica fondamentale su una moto dalle prestazioni esuberanti. La forcella a steli rovesciati di 43 mm di diametro è fornita dalla Marzocchi e offre un’escursione di 125 mm; il monoammortizzatore Sachs garantisce al forcellone, la medesima escursione della forcella, 125 mm.

Completamente ridisegnata la sella, ora è più comoda, più curata nelle rifiniture, ed ha altezza di 811 mm da terra.

ELETTRONICA

Il Cruscotto della MV Agusta Brutale 800 Dragster Inedito il sistema integrato di iniezione-accensione denominato MVICS, ora istallato su tutta la gamma 3 cilindri MY 2014. MVICS che sta per Motor & Vehicle Integrated Control System si avvale della centralina di controllo motore Eldor EM2.0 e di un corpo farfallato Mikuni Full Ride-By-Wire.

La gestione completamente integrata ha nella strumentazione e nei comandi al manubrio i terminali dedicati alla regolazione dei numerosi parametri: il sistema permette di configurare il controllo di coppia su 4 mappe, tre delle quali impostate direttamente dal costruttore e denominate in base all’utilizzo tipico ‘Sport’, ‘Normal’ e ‘Rain’; la quarta lascia all’utente la possibilità di definire i singoli parametri, entro limiti predeterminati: risposta motore, limitatore di giri, risposta della coppia motore, sensibilità del comando gas e freno motore.

Immancabile il Traction Control regolabile su otto livelli e disinseribile: i tecnici MV lo hanno perfezionato, rendendolo ancora più preciso. Una moto che offre tanto insomma al motociclista sportivo in cerca di prestazioni, qualità, cura dei dettagli...in pieno stile MV.

VIDEO - MV AGUSTA BRUTALE 800 DRAGSTER 2014

GALLERIA FOTOGRAFICA - MV AGUSTA BRUTALE 800 DRAGSTER 2014

 mt_gallery: MV Agusta Brutale 800 Dragster 2014

SCHEDA TECNICA - MV AGUSTA BRUTALE 800 DRAGSTER 2014

MOTORE

  • Tipo: Tre cilindri, 4 tempi, 12 valvole
  • Distribuzione: Doppio albero a camme in testa;
  • Cilindrata totale: 798 cm3
  • Rapporto di compressione: 13,3:1
  • Avviamento: Elettrico
  • Alesaggio per corsa: 79 mm x 54,3 mm
  • Potenza max. a giri/min: (all’albero)** 92 kW (125 CV) a 11600 giri/min
  • Coppia massima giri/min: 81 Nm (8,25 kgm) a 8600 giri/min
  • Raffreddamento: A liquido e olio con con radiatori separati
  • Accensione - Iniezione: Sistema integrato di accensione-iniezione MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) con tre iniettori. Centralina di controllo motore Eldor EM2.0; corpo farfallato full drive by wire Mikuni; bobine pencil-coil dotate di tecnologia “ionsensing”, controllo della detonazione e misfire. Controllo di coppia con 4 mappe, Traction Control ad 8 livelli di intervento
  • Sistema cambio elettronico: MV EAS (Electronically Assisted Shift)
  • Frizione: Multidisco in bagno d’olio a comando meccanico
  • Cambio velocità: Estraibile a sei velocità con ingranaggi sempre in presa
  • Rapporti primaria 19/36
  • Rapporti cambio : prima - velocità 13/37 ; seconda - velocità 16/34 ; terza - velocità 18/32 ; quarta - velocità 19/30 ; quinta - velocità 21/30 ; sesta - velocità 22/29 ; Rapporto finale di trasmissione: 16/41

IMPIANTO ELETTRICO

  • Tensione impianto 12 V
  • Alternatore: 350 W a 5000 giri/min
  • Batteria: 12 V - 8,6 Ah

DIMENSIONI E PESO

  • Interasse: 1380 mm
  • Lunghezza totale: 2060 mm
  • Larghezza max.: 825 mm
  • Altezza sella: 811 mm
  • Altezza min. da terra: 149 mm
  • Avancorsa: 95 mm
  • Peso a secco: 167 kg
  • Capacità serbatoio carburante: 16,6 l

PRESTAZIONI

  • Velocità max.* 245,0 km/h

TELAIO

  • Tipo: Tubolare a traliccio in acciaio ALS
  • Materiale piastre fulcro forcellone: Lega di alluminio

SOSPENSIONE ANTERIORE

  • Tipo Forcella Marzocchi oleodinamica a steli rovesciati con sistema di regolazione esterno e separato del freno in estensione, in compressione e del precarico molla
  • Ø Steli: 43 mm
  • Corsa sull’asse gambe: 125 mm

SOSPENSIONE POSTERIORE

  • Tipo: Progressiva, monoammortizzatore Sachs regolabile in estensione, in compressione e nel precarico molla
  • Materiale forcellone oscillante monobraccio: Lega di alluminio
  • Corsa ruota: 125 mm

FRENI

  • Anteriore: A doppio disco flottante (Ø 320 mm) con fascia frenante e flangia in acciaio
  • Pinza freno anteriore: Radiale Brembo a 4 pistoncini (Ø 32 mm)
  • Posteriore: A disco in acciaio (Ø 220 mm)
  • Pinza freno posteriore: Brembo a 2 pistoncini (Ø 34 mm)
  • Sistema ABS: Bosch 9 PLUS con RLM (Rear wheel Lift-up Mitigation)

CERCHI

  • Anteriore: Materiale / dimensioni Lega di alluminio 3,50 ” x 17 ”
  • Posteriore: Materiale / dimensioni Lega di alluminio 6,00 ” x 17 ”

PNEUMATICI

  • Anteriore: 120/70 - ZR 17 M/C (58 W)
  • Posteriore: 200/50 - ZR 17 M/C (75 W)

CARROZZERIA

  • Materiali: Termoplastici

COLORAZIONI

  • Bianco
  • Grigio avio metallizzato opaco

PREZZO

La MV Agusta Brutale 800 Dragster costa 13.490 euro con ABS di serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA