Moto
Carattere

Restando in tema di innovazione tecnologica finalizzata all’evoluzione della mobilità individuale, dopo avervi mostrato il sorprendente Motobot Ver.1 vi presentiamo il secondo dei venti modelli, tra Concept e prodotti di serie, svelati da Yamaha al 44° Tokyo Motor Show.

Si chiama Resonator 125 ed è un prototipo, dedicato ai giovani che si avvicinano per la prima volta al mondo delle due ruote, per questo motivo il motore che lo equipaggia è un tranquillo monocilindrico quattro tempi da 125cc raffreddato ad aria ed alimentato ad iniezione elettronica.foto concept yamaha resonator 125 003

Resonator 125 sfoggia un design classicheggiante in cui si mescolano elementi del prossimo futuro (come l'innovativa strumentazione digitale con telecamera), con componenti che richiamano il passato (come il telaio snello, leggero e compatto).foto concept yamaha resonator 125 002

A sottolineare la contaminazione stilistica che ha a che vedere con gli strumenti musicali, settore in cui Yamaha opera da oltre un secolo, sul serbatoio e sul coprisella spiccano gradevoli venature in legno, lo stesso materiale impiegato per le chitarre prodotte dalla casa dei tre diapason. Le incisioni su marmitta, tappo del serbatoio e altri componenti sono state realizzate con le complesse tecniche tipiche degli strumenti a fiato in ottone.foto concept yamaha resonator 125 tokyo motor show 2015

Il risultato come potete vedere è una moto raffinata, essenziale nello stile ma molto curata nei dettagli, un piccolo gioiello che strizza l'occhio ai giovani motociclisti e probabilmente anche musicisti di domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA