Moto
Carattere

Triumph Motorcycle annuncia l’ampliamento della propria gamma Adventure con due nuove versioni delle super accessoriate Tiger 800, la XRx Low e XCx Low.

"Low" come basso, una sigla che lascia intendere l'obbiettivo prefissato e raggiunto dai tecnici della casa di Hinckley, ovvero rendere la gamma Tiger 800 accessibile a un pubblico di motociclisti ancora più ampio.

Le modifiche apportate per concretizzare tale scopo hanno riguardato essenzialmente la sella e le sospensioni, la prima è stata riprogettata ed abbassata di 50mm per ridurre la distanza da terra che passa così da 760 a 780 mm per la XRx e da 790 a 810 mm per la XCx, le seconde invece (forcella e monoammortizzatore) hanno subito una riduzione della corsa.triumph tiger 800 xrx low 2016

La versione stradale, la XRx Low, è stata dotata inoltre di protezioni del radiatore modificate e di un nuovo paracoppa in alluminio.

I due nuovi modelli portano la gamma Tiger 800 ad un totale di 7 versioni, 3 per la famiglia XR (XR, XRx e XRx Low), pensata e progettata per le strade asfaltate, 4 per la famiglia XC ( XC, XCx, XCa e XCx Low), improntata ad un utilizzo off-road.

ELETTRONICA DI ALTO LIVELLO

La gamma Tiger 800 offre di serie un ricco pacchetto elettronico, composto da ABS e Triumph Traction Control, gestibili attraverso tre Riding Mode di cui uno è programmabile, e dal comodo Cruise Control.

DISPONIBILITA' E PREZZI

Le Tiger XRx Low e XCx Low saranno disponibili da ottobre presso le concessionarie della rete ufficiale Triumph, rispettivamente al prezzo di €11.600 e €12.600.

© RIPRODUZIONE RISERVATA