Moto
Carattere

La lunga carrellata di novità per il 2016 è iniziata la settimana scorsa e Ducati ha fatto da apripista con la performante Monster 1200 R. In attesa di svelare le novità più consistenti, la casa bolognese ci presenta oggi la versione 2016 del Diavel Carbon.

Rispetto al modello 2015, la nuova cruiser made in Borgo Panigale sfoggia una inedita, accattivante, livrea "AsphaltGrey" i cui elementi distintivi sono rappresentati dal carbonio a vista, dai filetti rossi e dalla verniciatura "Dark Chrome" del telaio.foto ducati diavel carbon 2016 001

Nuovo anche il disegno dei cerchi a 10 razze forgiati, con le lavorazioni delle macchine utensile anch'esse lasciate a vista ed i collettori di scarico dotati di un sofisticato rivestimento ceramico plasma-spruzzato chiamato Zircotec. Quest'ultimo è un particolare trattamento che conferisce all'impianto di scarico una maggiore resistenza termica e abrasiva. I silenziatori hanno invece una gradevole camicia in acciaio inox spazzolato. Nuova anche la sella, che si presenta con un inedito ed esclusivo rivestimento.foto ducati diavel carbon 2016 vista serbatoio

Come il modello precedente, la nuova Ducati Diavel Carbon m.y. 2016 è spinta dal bicilindrico Testastretta 11° DS, accreditato di 162CV di potenza massima. La moto sarà disponibile a partire dal mese di ottobre 2015 con il seguente equipaggiamento di serie : riding modes, power modes, Ducati Safety Pack (ABS + DTC), RbW, hands-free, proiettore full-led, indicatori di direzione anteriori con guidaluce.foto ducati diavel carbon 2016 vista cerchio terminale scarico

Il peso a secco dichiarato è di 205 kg mentre il prezzo non è stato ancora rivelato. Oltre alla nuova versione Carbon, il Diavel continuerà ad essere disponibile nella versione total black Dark Stealth, con serbatoio nero opaco, telaio e cerchi ruota neri.foto ducati diavel carbon 2016 vista cerchio coprisella

© RIPRODUZIONE RISERVATA