Moto
Carattere

Yamaha presenta la nuova XSR700 m.y. 2016, una moto nata dalla collaborazione con Shinya Kimura, il leggendario bike maker giapponese che lavora a Los Angeles.

XSR700 è la prima moto di serie che vive e respira lo spirito “Faster Sons”, una filosofia che rende omaggio ai modelli delle precedenti generazioni. Ultima arrivata nella gamma Sport Heritage, questa naked dallo stile neo retrò rende omaggio alla carismatica Yamaha XS650, capolavoro del design minimalista Yamaha nata negli anni ’70, ma ancora oggi fonte d’ispirazione per tantissimi preparatori.yamaha xsr 700 2016 002

DESIGN VINTAGE

Il design della XSR700 è caratterizzato da componenti che ne esaltano il look vintage come la sella two tone montata su un telaietto posteriore facilmente "smontaibile", il faro anteriore e il serbatoio retrò da 14 litri con gusci laterali in alluminio, stesso materiale impiegato in molti altri componenti come il supporto del parafango anteriore e il copri radiatore. A completare l'opera c'è poi la strumentazione di bordo costituita da un tachimetro tondo LCD posto al centro del largo manubrio inclinato all’indietro.foto serbatoio yamaha xsr 700 2016foto tachimetro lcd yamaha xsr 700 2016

MOTORE BRILLANTE

Il cuore pulsante della XSR700 è l’evoluto bicilindrico frontemarcia Yamaha da 689 cc a scoppi irregolari e fasatura "crossplane" (270°), stessa soluzione impiegata sulla maxisportiva YZF-R1. Un motore impiegato su molti degli ultimi modelli di punta della casa dei tre diapason, accreditato di (74,8CV) a 9.000 giri/min ed apprezzato per la sua erogazione fluida e lineare fino ai regimi di giri più elevati.foto motore yamaha xsr 700 2016

TELAIO COMPATTO E LEGGERO

La XSR700, che in assetto di marcia pesa solo 186 kg, è dotata di un telaio a diamante compatto e leggero, progettato per offrire una grande agilità mentre il forcellone corto da 530 mm è stato studiato per aumentare il controllo del mezzo. La combinazione motore-telaio e l’ABS di serie fanno si che la XSR700 sia la scelta perfetta per chi con la moto è alla prime armi e offrono invece grande divertimento ai piloti più smaliziati.

Nella sospensione posteriore Monocross l’ammortizzatore è orizzontale ed è montato direttamente sul carter motore, per risparmiare spazio, rendendo più pulite le linee del retrotreno, e per migliorare le prestazioni della ciclistica. La moto è dotata di cerchi in alluminio a 10 razze con pneumatici Pirelli Phantom dal battistrada classico. Le buone performance in frenata sono assicurate da due dischi anteriori a margherita da 282 mm, con pinze a 4 pistoncini e da un disco singolo posteriore da 245mm di diametro.

ACCESSORI E COMPONENTI AGGIUNTIVI

La nuova XSR700 si presta a molteplici possibilità di customizzazione/personalizzazione. Ricchissima la gamma di accessori originali ad essa dedicati a cui si aggiungeranno numerose parti aggiuntive speciali "Yard Built" realizzate dai più famosi bike maker internazionali. Tali componenti saranno disponibili sul mercato entro il 2015.

ABBIGLIAMENTO CAPSULE COLLECTION

Per immergersi completamente nell’atmosfera vintage, Yamaha ha creato la capsule collection "Faster Sons". Una nuova linea di abbigliamento lifestyle (come giacche in pelle, maglieria e guanti), caschi e accessori in stile heritage-retrò presentati con una molteplice varietà di colori, trattamenti e finiture.

COLORI E DISPONIBILITA'

La nuova XSR700 sarà disponibile in colorazione Forrest Green e Garage Metal, a partire da Novembre 2015. Il prezzo non è stato ancora comunicato.foto yamaha xsr 700 2016 forrest green

foto yamaha xsr 700 2016 garage metal

© RIPRODUZIONE RISERVATA