Moto
Carattere

L’edizione del centenario di EICMA è stata, per il colosso giapponese Honda, l’occasione giusta per svelare agli occhi di un pubblico internazionale il concept RC213V-S.

Si tratta della moto sportiva, omologata per uso stradale, più avanzata mai costruita dalla casa dell’ala, fedele replica della RCV1000R Open che sfreccia sui circuiti di tutto il mondo nel campionato MotoGP.

Finita quindi la lunga attesa e cancellati tutti i bozzetti che dal 2007 ad oggi (anno di debutto della categoria MotoGP), si sono susseguiti per cercare di interpretare la filosofia Honda e capire come sarebbe stata la regina delle sportive di alto livello. Permane tuttavia la curiosità di conoscere più approfonditamente caratteristiche tecniche e prestazioni, nonchè il numero di unità che andranno in produzione, la data di inizio commercializzazione e il prezzo della moto, dettagli non ancora rivelati da Honda.

foto Eicma 2014 Honda RC213V-SDi certo si sa attualmente che la RC2013V-S ha una potenza massima di 238 cv ed eredita dalla versione MotoGP il telaio, il forcellone, le sovrastrutture in fibra di carbonio e gli scarichi dotati di espansione nascosta dalla carenatura.

Il serbatoio è collocato in posizione centrale, le sospensioni sono il top di gamma della Ohlins, mentre l’impianto frenante prevede la coppia di dischi anteriori in acciaio in luogo degli ultraperformanti dischi in carbonio. 

La RC213V-S esposta alla 72° Esposizione Mondiale del Motociclismo, sfoggia i tipici colori Honda HRC e differisce dalla versione racing per la presenza dei due proiettori anteriori collocati al posto delle prese d'aria e per la presenza del porta targa.

FOTO HONDA RC213V-S, REPLICA MOTOGP

mt_gallery: Foto Eicma 2014 Honda RC213V-S

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube