Moto
Carattere

"Un concentrato di tecnologia senza eguali", una frase sintetica che riassumere perfettamente il risultato ottenuto dai tecnici di Borgo Panigale per migliorare la Ducati Panigale.

Per il 2015 la moto ha subito un incremento della cilindrata a 1280 cc, con il fine unico di colmare la carenza di corposità dell’erogazione ai medi regimi.

La cura ha provocato anche un sensibile aumento della coppia massima che si attesta ora a 144,6 Nm a 8.750 giri/min (10% in più rispetto al motore precendete), e della cavalleria massima disponibile che raggiunge così quota 205 CV a 10.500 giri/min.foto eicma 2014 ducati 1299 panigale s 005

Da record il rapporto peso potenza, grazie anche al peso contenuto in soli 166,5 kg a secco (162 kg la versione R).

Anche l’elettronica già completa e performante nella versione precedente, ha subito uno step che rende la 1299 Panigale ancora più performante : grazie alla presenza della Inertial Measurement Unit (IMU), ovvero la piattaforma inerziale Bosh, sono disponibili il Cornering ABS, il Ducati WheelieControl (DWC) e, sulla versione S, l’Ohlins Smart EC, il sistema di controllo event-based delle sospensioni.

Quest'ultimo reagisce in funzione dello stile di guida del pilota, adeguando automaticamente ed istantaneamente il settaggio delle sospensioni. La moto diventa così comoda da condurre anche nell'uso stradale.

foto eicma 2014 ducati 1299 panigale s

Inoltre, per la prima volta su una Ducati Superbike stradale, viene introdotto il cambio elettronico Ducati Quick Shift (DQS) con funzionalità attiva anche in scalata.

Sulla 1299 Panigale il Ducati Traction Control (DTC) e l’Engine Brake Control (EBC) sono ottimizzati dal sistema di calibrazione automatica delle dimensioni degli pneumatici e del rapporto finale.

La moto, compattissima nelle dimensioni, sfoggia delle leggere modifiche estetiche che la rendono ancora più racing, migliorandone l’aerodinamica e offrendo al tempo stesso una protezione maggiore al pilota.

Ducati 1299 Panigale m.y. 2015, oltre alla versione base è disponibilenelle versioni S,  S ed R

I prezzi, franco concessionario, sono rispettivamente di € 20.990, che salgono a € 25.740 per la S, mentre per la R occorrono € 32.990.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube