Moto
Carattere

La Bimota BB3 è la nuova Superbike dello storico marchio riminese, il primo modello dopo il recente passaggio di proprietà in favore dei due imprenditori Marco Chiancianesi e Daniele Longoni.

Un progetto, nato dall'impegno di Andrea AcquavivaEnrico Borghesan, che sfutta le generose doti dell'affidabile propulsore 4 cilindri in linea della performante BMW S 1000 RR, accreditato di 193 CV di potenza massima, nonchè tutta l'elettronica della Superbike tedesca che comprende il controllo di trazione, l'anti-impennata, l'ABS racing e il cambio elettronico.

Il telaio della BB3 è, come da tradizione Bimota, a struttura mista con traliccio di tubi in acciaio al cromo-molibdeno e piastre laterali in lega leggera. Il retrotreno è caratterizzato da un meraviglioso forcellone in alluminio ricavato dal pieno e derivato da quello utilizzato sulla Bimota Moto2, la cui struttura offre rigidezza e legerezza al tempo stesso.

bimota bb3 forcelloneLe sospensioni, completamente regolabili, sono della svedese Öhlins la quale fornisce una forcella upside down da 43 mm di diametro e un monoammortizzatore a carica d'azoto. Il reparto freni è stato curato da Brembo che fornisce per la BB3 delle pinze monoblocco modello GP4 RX, una coppia di dischi da 320 mm di diametro per l'anteriore ed un disco singolo da 220 mm per il posteriore. I cerchi invece sono OZ in alluminio forgiato e sono omologati per l'impiego di pneumatici 120/70-17 per l'avantreno e a scelta fra 190/55-17 e 200/55-17 per il retrotreno.bimota bb3 avantreno

La Bimota BB3 viene presentata al pubblico come una moto affidabile, compatta e svelta grazie alla ciclistica caratterizzata da un interasse di 143 cm, da un cannotto di sterzo inclinato di 25° e dal peso contenuto in soli 179 kg a secco. Alcuni parametri come la posizione del pivot e l'attacco superiore del mono possono essere modificati in modo da variare l'altezza del retrotreno e il bilanciamento delle masse, proprio come sulle moto da corsa. Per vestire la meccanica di prim'ordine della superbike riminese, è stato scelto il carbonio, materiale in cui è stata realizzata l'intera carenatura che offre un design pulito, avvolgente nella parte anteriore e slanciato nella parte posteriore.bimota bb3 cupolino

La Bimota BB3 entrerà in produzione entro la prossima primavera a un prezzo indicativo di 35.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA