Superbike
Carattere

Jonathan Rea vince gara 1 davanti ad un tenace Chaz Davies e ad un eccezionale Max Biaggi. Chiude con un deludente quinto posto Tom Sykes alle spalle del francese Sylvain Guintoli.

La prima manche del round di Sepang è stata ricca di colpi di scena, come poche altre in questa stagione 2015. Scattato in modo impeccabile dalla prima casella dello schieramento, Tom Sykes ha dominato i primi undici dei quindici giri previsti, impadronendosi prontamente della testa della corsa.

Con un ritmo indemoniato, il ventinovenne inglese, ha letteralmente divorato i primi sette giri, firmando addirittura il nuovo record della pista (2’03”654) ed accumulando un margine di quasi 4 secondi sugli inseguitori Davies e Rea, entrambi autori di una partenza perfetta (rispettivamente dalla sesta e settima casella dello schieramento) che gli ha permesso di guadagnare subito la seconda e terza posizione.

Ma in un circuito dove l’insopportabile clima tropicale mette a dura prova le gomme, la strategia del “tutto subito” si è rivelata sbagliata e, dalla settima tornata in poi, Sykes ha iniziato a patire la mancanza di grip ed a perdere il GAP accumulato. Quattro giri dopo l’inglese ha così iniziato una lenta e irrimediabile regressione verso il quinto posto finale.foto wsbk sepang 2015 rea vince gara1

Con solo tre tornate da compiere, la lotta alla vittoria è diventata quindi una questione a due fra Davies e Rea. I due avversari hanno duellato, fino all’ultimo metro con Rea vincitore per soli 0.1 secondi dopo aver neutralizzato un tentativo di sorpasso, all’ultima curva, da parte del gallese.

Grazie ad una partenza impeccabile e all'ottima gestione delle gomme, Rea, è quindi riuscito ad ottenere la dodicesima vittoria stagionale, ulteriore piccolo passo verso l'ormai vicinissimo titolo mondiale.

Colpi di scena anche nella contesa della terza piazza. A raccogliere il terzo gradino del podio è stato un tanto florido quanto sorprendente Max Biaggi, autore di una gara impeccabile, gestita alla perfezione. A Biaggi va la soddisfazione di aver centrato il suo obiettivo primario ovvero salire sul podio a 44 anni, tre anni dopo il ritiro dalle corse, scrivendo così un'altra bellissima pagina di storia del motociclismo, ma anche di aver fatto meglio di avversari ben più giovani come Sykes, Haslam (7°) e Torres (10°).foto wsbk sepang 2015 biaggi gara 1

Guintoli chiude la trasferta malese con un quinto posto che vale tantissimo in una stagione tediata da scarsi esiti come quella in corso. Il buon risultato ottenuto è il frutto del duro lavoro svolto dalla sua squadra per cercare di ridare competitività alla CBR1000 RR. L'augurio adesso è quello di concludere le restanti gare con risultati analoghi.

Il sesto posto va invece ad Alex Lowes mentre Baiocco e Canepa chiudono rispettivamente in ottava e nona posizione. Da segnalare il ritiro per problemi tecnici di Van der Mark - PATA Honda World Superbike Team e la scivolata di Vizziello - Grillini SBK Team entrambi al settimo giro.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Jonathan Rea - Kawasaki Racing Team 1° :"Ho sentito la pressione di Chaz dietro, vedevo che voleva superarmi ma ho fatto un picolo errore, sono uscito un pò largo, ma sapevo di poter riuscire a rientrare al meglio. Sono molto contento, anche perchè per vincere dalla settima posizione partendo dalla terza fila, bisogna essere molto intelligenti e gestire bene la gara. Chaz ha fatto un ottimo lavoro perchè mi ha aiutato all'inizio, per il passo e poi dietro Tom, non so che cosa ha fatto. Ho visto che poi è andato dietro e non sapevo come gestire questa cosa. Comunque 25 punti, niente male ! Come una delle migliori gare della stagione."

Chaz Davies - Aruba.it Racing-Ducati SBK Team 2° :"Dopo le difficoltà di ieri, sono molto soddisfatto di questo risultato. Ieri è stato molto, molto difficile. Ieri notte abbiamo cambiato il motore ed oggi ho potuto lavorare molto meglio. Peccato per l'ultimo giro, Johnny è andato molto forte ed io avevo finito la gomma. Comunque sono soddisfatto !"

Max BiaggiAprilia Racing Team 3° :"Ho fatto veramente una gara incredibile perchè tutti andavano forte durante i primi giri, ero molto preoccupato perchè non sapevo dove prendere dei piccoli vantaggi, ma con la mia squadra, questa mattina nel warm up, eravamo abbastanza depressi perchè non avevamo il passo, eravamo molto dubbiosi. Alla fine siamo tornati con molta coerenza a quello che avevamo fatto gli altri giorni, abbiamo cominciato ad eliminare le cose che sulla carta sembravano non valide del setup e siamo partiti con una moto che conoscevo abbastanza bene. La gara è andata così e io sono super soddisfatto !"

WSBK SEPANG 2015 - CLASSIFICA GARA 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motul superbike

CALENDARIO GARE 2017

Round 1 - 24/26 febbraio - Phillip Island

Round 2 - 10/12 marzo - Chang

Round 3 - 31 mar./02 apr. - Aragòn

Round 4 - 28/30 aprile - Assen

Round 5 - 12/14 maggio - Imola

Round 6 - 26/28 maggio - Donington

Round 7 - 16/18 giugno - Misano

Round 8 - 07/09 giugno - Laguna Seca

Round 9 - 18/20 agosto - Lausitzring

Round 10 - 15/17 settembre - Algarve

Round 11 - 29 sett./01 ott. - Magny-Cours

Round 12 - 20/22 ott. - Jerez

Round 13 - 02/04 novembre - Losail

 Attenzione: il calendario potrebbe subire delle modifiche a stagione in corso.