Superbike
Carattere

Podio tutto inglese anche in gara 2, stavolta però è Chaz Davies a poggiare le suole degli stivali sul gradino più alto, concretizzando la prima storica vittoria della Ducati Panigale R nel mondiale delle derivate di serie.

Il gallese ha dominato la gara dall'inizio fino alla fine accumulando un cospicuo vantaggio sull'inseguitore nonchè avversario numero uno Jonathan Rea, andando a tagliare il traguardo in totale solitudine. Il vincitore di gara 1 è apparso più abbacchiato in questa seconda manche spagnola, tuttavia "Cionni" è riuscito a concludere la sua gara con un buon secondo posto, nonostante gli incalzanti attacchi di Leon Haslam.

Il trentunenne figlio d'arte chiude con il terzo posto un difficile week end in sella ad un'Aprilia particolarmente sensibile al freddo asfalto aragonese,  seguito dal compagno di squadra Jordi Torres alle prese con un circuito che predilige la guida spigolosa.

Ottimo quinto posto per Xavier Fores il quale si porta a casa altri 11 punti da sommare ai 10 conquistati in gara 1 mentre con un buon sesto posto David Salom, in sella alla ZX-10R del Team Pedercini, riscatta il ritiro in gara 1. Quest'ultimo si è dovuto difendere da un trio particolarmente battagliero formato da Mercado, Van der Mark e Badovini che chiudono gara 2 rispettivamente con il settimo, ottavo e nono posto.

I due alfieri del Tem Althea Nico Terol e Matteo Baiocco tagliano il traguardo rispettivamente in decima e undicesima posizione, davanti a Randy De Puniet e Alexander Lowes. Per il ventiquattrenne britannico in sella alla GSX-R 1000 #22 è stato un pessimo week end, completamente diverso dal fruttuoso roun Thailandese. Uscito di pista al primo giro, Alex è riuscito a recuperare una gara che sembrava completamente persa, risalendo fino al quattordicesimo posto.

Da segnalare al quinto giro le cadute senza conseguenze di Tom Sykes (mentre era in quarta posizione) e Sylvain Guintoli (mentre era decimo).

Prossimo round in programma il 19 Aprile sul circuito di Assen.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Chaz Davies - Aruba.it Racing - Ducati SBK Team 1° : “Ci eravamo arrivati vicini anche in passato ma oggi finalmente ce l’abbiamo fatta! Questo è stato l’unico mio obiettivo da quando sono arrivato in Ducati e sono estremamente contento di esserci  riuscito qui. E’ un risultato molto importante per me, per poter ripagare Ducati, Aruba e tutti i ducatisti con la prima vittoria della Panigale R. So che tutti hanno lavorato senza tregua per arrivare a questo risultato."

Jonathan Rea - Kawasaki Racing Team 2° : "Si abbiamo montato le gomme soft ma la temperatura è aumentata molto (+34) sull'asfalto e quindi eravamo un pò sul limite con le gomme, non avevamo informazioni. Sapevo che la Ducati sarebbe stata forte con le morbide. Oggi però Chaz è stato davvero incredibile anche alla fine di gara 1 e in gara 2 è stato decisamente più forte di me. Aspettiamo la prossima gara e vediamo !"

WSBK ARAGON 2015 - CLASSIFICA GARA 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motul superbike

CALENDARIO GARE 2017

Round 1 - 24/26 febbraio - Phillip Island

Round 2 - 10/12 marzo - Chang

Round 3 - 31 mar./02 apr. - Aragòn

Round 4 - 28/30 aprile - Assen

Round 5 - 12/14 maggio - Imola

Round 6 - 26/28 maggio - Donington

Round 7 - 16/18 giugno - Misano

Round 8 - 07/09 luglio - Laguna Seca

Round 9 - 18/20 agosto - Lausitzring

Round 10 - 15/17 settembre - Algarve

Round 11 - 29 sett./01 ott. - Magny-Cours

Round 12 - 20/22 ott. - Jerez

Round 13 - 02/04 novembre - Losail

 Attenzione: il calendario potrebbe subire delle modifiche a stagione in corso.