Superbike
Carattere

Box Red Devils in festa quest'oggi al Motorland di Aragon dove il trentunenne britannico Leon Haslam con un giro strepitoso ha conquistato la prima Superpole stagionale (seconda in carriera dopo Phillip Island 2010), beffando Chaz Davies per soli 33 millesimi.

Un paio di piccoli errori oltre al traffico presente in pista non hanno certo aiutato il gallese in sella alla potente Ducati Panigale R, il quale ha concluso il turno con il secondo posto e l'amaro in bocca per la pole sfuggita. Chaz in questi primi due giorni ha comunque dimostrato una grande competitività ed un ottimo passo gara che gli permetterà di lottare per la vittoria domani.

A chiudere la terza fila è Tom Sykes, in sella ad una tanto veloce quanto stabile Kawasaki ZX-10 R, leggermente avvantaggiata nella ricerca della messa a punto ottimale dai numerosi test effettuati sul circuito spagnolo.

Quarto posto per il secondo alfiere in verde e grande dominatore dei primi due round stagionali, Jonathan Rea, seguito dallo spagnolo Javier Forés, attuale sostituto dell'infortunato Davide Giugliano nonchè rivelazione di questi primi due giorni sul circuito di casa.

Il ritrovato Ayrton Badovini piazza la S1000 RR del BMW Motorrad Italia SBK Team al sesto posto, soddisfatto ma consapevole di poter fare meglio, al termine del turno ha dichiarato di avere problemi di aderenza a moto piegata (side grip).

Ad aprire la terza fila sarà un altro pilota che domani correrà in casa ovvero Jordi Torres, in difficoltà su un circuito che favorisce gli abili staccatori.

Gli ottimi risultati del round Thailandese avavno riportato sulla buona strada Alexander Lowes, ma evidentemente Aragon non è molto congeniale al pilota Suzuki il quale si colloca in ottava posizione affiancato da Nico Terol - Althea Racing.

Mercado, Van der Mark e Salom partiranno dalla quarta fila mentre Matteo Baiocco, con il tredicesimo tempo, aprirà la quinta fila affiancato dal campione del mondo in carica Sylvain Guintoli.

Escluso dalla Superpole 2, Sylvain è apparso in grande difficoltà e fatica, a differenza del compagno di squadra, ad adattarsi alla CBR 1000RR SP. Il suo team sta lavorando duramente per adattare la moto alle caratteristiche di guida del pilota francese.

Leon Camier in sella alla MV Agusta F4 partirà dalla quindicesima casella dello schieramento seguito da Nicolò Canepa in sella alla EBR 1190 RX.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Leon Haslam - Aprilia Racing Team - Red Devils 1° : "Quando ho visto il tempo sul cruscotto ero davvero felice, pur non sapendo quale posizione avevo conquistato, specialmente perché il mio non è stato un giro perfetto. Essere davanti a tutti è incredibile, se pensiamo che nella prima sessione eravamo decimi! Il Team ha lavorato alla grande, siamo cresciuti prova dopo prova ed il feeling ora è davvero molto migliorato. Ci sono varie incognite per domani, primo su tutti il meteo visto che potrebbe anche non essere sereno. Noi dobbiamo continuare ad analizzare i dati per cercare qualche ulteriore decimo sul passo. Ci aspettano due gare molto serrate, si decideranno sulla distanza".

Chaz Davies - Aruba.it Racing - Ducati SBK Team 2° : “In Superpole sono riuscito a fare un giro buono, ma non ottimo. Purtroppo ho fatto un paio di piccoli errori nel primo settore, e sinceramente pensavo che mi sarebbero costati la prima fila, quindi sono comunque contento di chiudere in seconda posizione, perché partire in prima fila è molto importante. Rispetto a ieri, le cose sono andate meglio oggi, soprattutto stamattina quando ho simulato la distanza di gara con dei buoni risultati. Sembra che sia io che Rea abbiamo un passo simile dopo quello che abbiamo visto fino ad ora, ma vedremo domani; non saranno gare facili, dobbiamo cercare di mantenere il grip della gomma posteriore il più a lungo possibile…”

WSBK ARAGON 2015 - GRIGLIA DI PARTENZA

WSBK ARAGON 2015 - CLASSIFICA SUPERPOLE 1

WSBK ARAGON 2015 - CLASSIFICA SUPERPOLE 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motul superbike

CALENDARIO GARE 2017

Round 1 - 24/26 febbraio - Phillip Island

Round 2 - 10/12 marzo - Chang

Round 3 - 31 mar./02 apr. - Aragòn

Round 4 - 28/30 aprile - Assen

Round 5 - 12/14 maggio - Imola

Round 6 - 26/28 maggio - Donington

Round 7 - 16/18 giugno - Misano

Round 8 - 07/09 giugno - Laguna Seca

Round 9 - 18/20 agosto - Lausitzring

Round 10 - 15/17 settembre - Algarve

Round 11 - 29 sett./01 ott. - Magny-Cours

Round 12 - 20/22 ott. - Jerez

Round 13 - 02/04 novembre - Losail

 Attenzione: il calendario potrebbe subire delle modifiche a stagione in corso.