Superbike
Carattere

mt_none: foto sylvain guintoli campione mondo superbike 2014Il trentaduenne francese Sylvain Guintoli (Aprilia), si è definitivamente imposto sul campione del mondo uscente Tom Sykes (Kawasaki), andando a vincere entrambe le gare dell’ultimo round del campionato, in scena a Losail (Qatar), e scagliando la zampata definitiva che ha messo fine al mondiale Superbike 2014.

Sylvain si è così laureato Campione del Mondo 2014, ottenendo il primo titolo in carriera alla fine del settimo anno di militanza nel campionato delle derivate di serie, davanti agli occhi della moglie palesemente e costantemente commossa, di un esultante Michele Colaninno Consigliere di Amministrazione del Gruppo Piaggio e di un soddisfattissimo Romano Albesiano Direzione Tecnica e Sportiva Aprilia Racing

Il titolo mondiale di Sylvain arriva in estremis, al culmine di due gare condotte magistralmente, che gli hanno permesso di colmare il GAP dall'avversario inglese di soli 12 punti, diventati 3 dopo la vittoria in gara 1, ma soprattutto alla fine di una stagione vissuta con grande impegno che gli ha permesso di ottenere 16 podi di cui 5 vittorie, 8 secondi posti e 3 terzi posti, un ottimo risultato che fissa il nome del pilota francese nell’albo d’oro del campionato più combattuto dello scenario motociclistico internazionale.

APRILIA VINCE IL TITOLO COSTRUTTORI SUPERBIKE 2014

Gli ottimi risultati ottenuti nella seconda parte di stagione dal pilota francese e dal compagno di squadra Marco Melandri (4° posto in classifica piloti), hanno portato il marchio del Gruppo Piaggio all’affermazione nella classifica costruttori, ai danni di una apparentemente imbattibile Kawasaki.

Aprilia ottiene così il 54esimo titolo mondiale, il quarto in Superbike grazie ad un progetto vincente tutto nostrano, nato nel 2009 e sviluppato con il contributo del 6 volte iridato Max Biaggi, il quale a fine gara ha elargito i propri complimenti al neocampione per i risultati ottenuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motul superbike

CALENDARIO GARE 2017

Round 1 - 24/26 febbraio - Phillip Island

Round 2 - 10/12 marzo - Chang

Round 3 - 31 mar./02 apr. - Aragòn

Round 4 - 28/30 aprile - Assen

Round 5 - 12/14 maggio - Imola

Round 6 - 26/28 maggio - Donington

Round 7 - 16/18 giugno - Misano

Round 8 - 07/09 giugno - Laguna Seca

Round 9 - 18/20 agosto - Lausitzring

Round 10 - 15/17 settembre - Algarve

Round 11 - 29 sett./01 ott. - Magny-Cours

Round 12 - 20/22 ott. - Jerez

Round 13 - 02/04 novembre - Losail

 Attenzione: il calendario potrebbe subire delle modifiche a stagione in corso.