Superbike
Carattere

Seconda superpole stagionale (decima in carriera) per il "Cannibale" Kawasaki, autore di un giro pazzesco che gli vale il nuovo record della pista in 1'32"957, e un vantaggio di 235 millesimi sul diretto inseguitore Tom Sykes.

Buon terzo tempo per Marco Melandri: seppur staccato di mezzo secondo netto dal leader della classifica, classifiche alla mano, il ravennate è l'unico pilota in grado di poter infastidire il duo Kawasaki in questo secondo round stagionale.

Ad aprire la seconda fila troviamo il britannico Alex Lowes che precede di poco la seconda Ducati ufficiale guidata da Chaz Davies (5°), protagonista di una scivolata a metà sessione senza conseguenze per lui e per la sua Panigale R. Alle spalle del gallese, in sesta posizione, troviamo invece la seconda R1 ufficiale, ovvero quella guidata da Michael Van der Mark, che sul tracciato thailandese si è mostrato in continuo miglioramento.

In miglioramento anche Eugene Laverty in grado di piazzare la sua Aprilia Milwaukee in settima posizione davanti alla Ducati dello spagnolo Xavi Forés, e alla RSV4 del compagno di squadra Lorenzo Savadori. Chiude la top ten Jordi Torres, che precede Leon Camier su MV Agusta F4 e il compagno di squadra Markus Reiterberger.

CARENZA GOMME - Oltre al caldo torrido (36° aria e 50° asfalto) i piloti hanno dovuto fare i conti con la mancanza di gomme ultrasoft da qualifica: a causa di un lotto di coperture difettose, Pirelli ha deciso di non fornire tali gomme ai team e di farsi spedire dal Centro di Produzione in Germania, un lotto sostitutivo. Il carico è stato però inaspettatamente bloccato in dogana, pertanto i piloti hanno dovuto disputare la Superpole con coperture da gara.

WSBK THAILANDIA 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

WSBK THAILANDIA 2017 - CLASSIFICA SUPERPOLE 1

WSBK THAILANDIA 2017 - CLASSIFICA SUPERPOLE 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

 

 

CALENDARIO GARE 2017

Round 1 - 24/26 febbraio - Phillip Island

Round 2 - 10/12 marzo - Chang

Round 3 - 31 mar./02 apr. - Aragòn

Round 4 - 28/30 aprile - Assen

Round 5 - 12/14 magio - Imola

Round 6 - 26/28 maggio - Donington

Round 7 - 16/18 giugno - Misano

Round 8 - 07/09 giugno - Laguna Seca

Round 9 - 18/20 agosto - Lausitzring

Round 10 - 15/17 settembre - Algarve

Round 11 - 29 sett./01 ott. - Magny-Cours

Round 12 - TBA

Round 13 - 02/04 novembre - Losail

 Attenzione: il calendario potrebbe subire delle modifiche a stagione in corso.