News moto
Carattere

Un altro tragico incidente ha scosso oggi il mondo del motociclismo sportivo.

Il giovane venticinquenne Emanuele Cassani originario di Faenza, è morto stamani in seguito ad una scivolata durante le prime fasi di gara del Trofeo Bridgestone 600 sul circuito Marco Simoncelli di Misano.

Secondo le prime ricostruzioni a generare la caduta è stato un contatto in partenza. Dopo la caduta Cassani sarebbe stato travolto da due piloti che sopraggiungevano, ma la dinamica esatta rimane ancora al vaglio della direzione gara.

Nella carambola innescata, Cassani ha avuto la peggio e il tempestivo intervento dei medici non è servito a nulla, gli stessi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. Nessuna conseguenza grave invece per gli altri due piloti che se la sono cavata con qualche frattura ed escoriazione.

In seguito all'incidente mortale, la FMI insieme all'Autodromo di Misano e agli organizzatori degli altri trofei hanno deciso di annullare le restanti gare in programma.Emanuele Cassani

In un comunicato stampa divulgato nel pomeriggio, la FMI tutta, a partire dal Presidente Paolo Sesti, insieme al Circuito di Misano e agli organizzatori dei Trofei della Coppa Italia hanno dichiarato la loro vicinanza ai familiari di Emanuele in questo momento difficile.

L'incidente mortale di Emanuele Cassani è l'ennesimo di una lunga serie cominciata nel 2010 con la perdita del pilota giapponese Shoya Tomizawa, seguito nel 2011 dal nostro connazionale Marco Simoncelli e continuata a luglio dell'anno scorso, con la scomparsa di Andrea Antonelli, giovane pilota del Campionato Supersport.{nomultithumb}

© RIPRODUZIONE RISERVATA