Motomondiale
Carattere

Cinque titoli mondiali a soli 23 anni, nessuno nella storia del motomondiale è riuscito a fare meglio. Piaccia o no, Marc Marquez è un grande talento, i suoi numeri da record parlano chiaro, a cominciare da quelli ottenuti in questa stagione che lo ha visto protagonista con sei pole position e cinque vittorie contro le tre di Jorge Lorenzo e le due di Valentino Rossi.

Marquez ha anche ottenuto tre secondi ad antrettanti terzi posti, totalizzando 273 punti in sette mesi di gare. Escludendo il tredicesimo piazzamento in Francia, il quinto in Austria - dove ha corso con una spalla lussata -, e i due quarti posti consecutivi in Inghilterra e a San Marino, lo spagnolo ha messo undici volte i piedi sul podio. Rispetto al 2014 (miglior stagione in MotoGP) Marc ha fatto lievemente peggio, ma non bisogna dimenticare i problemi che hanno afflitto la Honda nella prima metà di stagione.

Il giovane pilota spagnolo li ha affrontati modificando il suo stile di guida, non più spettacolare e avventato come nel triennio 2013/14 e 15, bensì costante, determinato e soprattutto lungimirante. Un approccio che gli ha permesso di ridurre al minimo i rischi, tant'è che il campionissimo di Cervera è riuscito a portare fin qui a termine tutte e quindici le gare.

Con questo quinto titolo Marquez eguaglia Mick Doohan, Jorge Lorenzo e il pilota tedesco Toni Mang per numero di mondiali vinti, e supera il leggendario Mike "The Bike" Hailwood, vincitore di tre titoli nella top class a 24 anni e 108 giorni, contro i 23 anni e 242 giorni del prodigio spagnolo.

record marc marquez

Battuto anche il record di Valentino Rossi che il traguardo delle cinque lauree mondiali lo ha raggiunto nel 2003 all'età di 24 anni e 238 giorni, mentre invece lo eguaglia per numero di titoli (tre) vinti in sella a una moto Honda. L'unico pilota che ha fatto meglio di entrambi con la casa dell'ala è l'australiano Mick Doohan (cinque titoli).

Anche Marquez, come Lorenzo, è ora il secondo pilota spagnolo più titolato. Entrambi sono preceduti solo da Angel Nieto, vincitore di tredici campionati del mondo (7 in 125, 6 nella classe 50cc). Infine, con la strepitosa vittoria di ieri (leggi il resoconto completo del GP del Giappone), il "Cabroncito" porta ad almeno cinque il numero di GP stagionali vinti negli ultimi sette anni tra le diverse classi, un record raggiunto in precedenza solo da Giacomo Agostini e Mike Hailwood.

Ad oggi su un totale di 147 GP disputati, Marc Marquez ha collezionato 55 vittorie (42% in MotoGP), 89 podi (72,4% in MotoGP), 64 pole position (52,1% in MotoGP) e 48 giri veloci. Numeri destinati certamente a crescere, Rossi e Agostini sono avvisati !

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia