banner regali natale per motociclisti 2017

Motomondiale
Carattere

Dopo aver dovuto rinunciare allo scorso GP d'Aragona (leggi il resoconto), Andrea Iannone salterà anche il Gran Premio del Giappone in programma questo fine settimana al Twin Ring di Motegi.

Il ritorno in gara dell'asso Ducati avverrà fra dieci giorni, in occasione del GP d'Australia che si svolgerà - come avviene da vent'anni a questa parte - a Phillip Island.

Ancora alle prese con i postumi della brutta caduta occorsagli durante il primo turno di libere (FP1) del GP di San Marino, il ventisettenne abruzzese la scorsa settimana si è sottoposto ad una serie di esami che hanno rilevato il quasi completo assorbimento dell'edema, e l'inizio del processo di calcificazione alla terza vertebra dorsale D3 fratturata durante la caduta.

Il medico di Iannone ha tuttavia suggerito al pilota di continuare con la terapia di riabilitazione e di attendere ancora alcuni giorni, e un'ulteriore evoluzione positiva della processo di guarigione, prima di scendere nuovamente in pista.

In accordo con la squadra, il pilota di Vasto, ha quindi deciso di saltare il GP del Giappone e di rientrare in pista in occasione del terzultimo gran premio stagionale in programma a Phillip Island dal 21 al 23 ottobre.

La seconda assenza forzata di Andrea in gara si tradurrà quasi certamente nella perdita di un'altra posizione in classifica generale, in quanto il ducatista (ottavo con 96pt.) è attualmente tallonato da Pol Espargaro, nono a pari punti. Allo spagnolo del team Tech 3 sarà sufficiente un quindicesimo posto per scavalcare Iannone che nelle prossime tre gare dovrà fare un pò di straordinario per riacciuffare la settima piazza lasciata nelle mani del compagno di squadra Andrea Dovizioso (104 pt.).

Lo scorso anno, proprio a Phillip Island, Iannone disputò una gara strepitosa, conclusa sul podio in terza posizione.

Il Ducati Team ha deciso di non sostituire Iannone per la gara giapponese, quindi a Motegi per la squadra italiana sarà presente solo Andrea Dovizioso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia