Motomondiale
Carattere

Il momento magico di Cal Crutchlow non è ancora finito. Sullo storico circuito di Silverstone, battuto sin dalla FP4 da una pioggia a tratti torrenziale, il britannico del team LCR Honda di Lucio Cecchinello ha raccolto la prima pole position stagionale, la terza in carriera dal giorno del suo debutto in MotoGP.

Nessuno dei top rider è riuscito ad avvicinare il best lap di Cal (2'19.265) che, sull'asfalto bagnato del cricuito di casa, ha trovato ache oggi le condizioni ideali per sfoderare tutto il suo talento.

Pioggia provvidenziale anche per Valentino Rossi, che ha concluso la sua sessione con il secondo miglior tempo in tasca (2'20.263), a quasi un secondo dal poleman inglese. Nei tre turni di libere asciutti il pesarese non ha brillato, e così la gara di domani - che secondo le previsioni sarà asciutta - si preannuncia alquanto difficile per lui che spera di poter risolvere definitivamente i problemi di setting nel warm up di domani.

Risultati alla mano, Maverick Vinales sembra messo molto meglio del dottore: primo nella FP1, secondo nelle FP2 e 3. In qualifica lo spagnolo ha concluso con il terzo tempo, pertanto anche lui domani sarà fra i favoriti per la lotta al podio.foto valentino rossi fp3 motogp silverstone 2016

La pioggia si è rivelata una buona alleata di Dani Pedrosa che con un giro in 2'20.742 si è assicurato la quarta casella dello schieramento di partenza, davanti al compagno di squadra Marc Marquez, quinto con scivolata a fine sessione.

Alle spalle del leader del mondiale figura il nordirlandese Eugene Laverty, che dopo essersi guadagnato l'accesso alla Q2 ha chiuso la sessione in sesta piazza, dopo aver rimediato come Marquez una caduta a poco più di un minuto dalla bandiera a scacchi.

Scott Reddin aprirà la terza fila seguito dal dominatore della FP2, Andrea Iannone, e da Jorge Lorenzo, autore del nono tempo su asfalto bagnato e poco brillante nelle asciutte FP2 e 3.

Qualifica disastrosa per Andrea Dovizioso, caduto durante il suo quinto giro. Il forlivese del Ducati Team ha riportato una contusione al ginocchio destro, già infortunato durante il test privato di Misano della scorsa settimana. Domani scatterà dalla decima casella dello schiermento di partenza, seguito da Aleix Espargaro, Jack Miller (autore del secondo tempo in Q1), Loris Baz e dal nostro Danilo Petrucci, autore del quattordicesimo tempo (2'18.657).foto pedrosa motogp silverstone 2016

Un pò di apprensione per la scivolata di Jack Miller, l'australiano ancora convalescente dopo la brutta caduta di Zeltweg, dove lo stesso si è procurato la frattura di una vertebra.

Da segnalare l'assenza di Bradley Smith, che a causa di una brutta caduta rimediata durante una gara di endurance, salterà anche il prossimo GP di Misano.

L'appuntamento con il GP della Gran Bretagna è fissato per domani alle ore 15:30 (16:30 in Italia), quando il semaforo del circuito di Silverstone si spegnerà per dare il via al dodicesimo gran premio stagionale del mondiale MotoGP 2016.

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Marquez
  2. Iannone
  3. Rossi
  4. Lorenzo
  5. Vinales

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Cal Crutchlow - LCR Honda 1°: "E' davvero una bella soddisfazione, soprattutto nel gran premio di casa. Sono riuscito ad essere veloce sull'asciutto e anche sul bagnato. Credo che sull'asciutto sarebbe stato difficile avere la pole, anche se chiaramente avrei provato a spingere il più possibile. Ringrazio il mio team, a loro va la mia riconoscenza, certo la moto ha funzionato bene, però sono riusciti loro a prepararla al meglio per me. Domani cercheremo di trarre il meglio. Credo che la gara sarà asciutta, e credo che sia una buona cosa per tutti, ci sono meno rischi. Io darò tutto, che sia asciutta o che sia bagnata, e sono tanto felice di come siano andate le cose fin qui di questo week end."

Valentino Rossi - Movistar Yamaha MotoGP 2°: "E' stato molto importante avere la FP4 su bagnato perchè come setting di base non mi piaceva tanto, non ero tanto veloce, ma siamo stati bravi, il team ha fatto un buon lavoro, siamo riusciti a migliorare sia avanti che dietro, infatti quando sono partito per la qualifica sono riuscito a spingere di più. E' una seconda posizione molto importante perchè le previsioni dicono che domani sarà asciutto e sull'asciutto siamo messi abbastanza male, non siamo tanto veloci, quindi partire un pò più avanti può aiutare. Speriamo che quello che abbiamo imparato sull'acqua possa essere buono anche sull'asciutto, ma lo sapremo solo domani, e speriamo in caso di asciutto che lo sia sin dalla mattina, così possiamo girare un pò anche nel warm up e scegliere anche le gomme, perchè sia davanti che dietro la situazione non è molto chiara."

Maverick Vinales - Team Suzuki Ecstar 3°: "Avevamo bisogno della prima fila, la squadra ha lavorato tantissimo, abbiamo modificato una serie di parametri e mi sento bene anche sul bagnato: grazie, grazie, grazie al team."

MOTOGP SILVERSTONE 2016 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP SILVERSTONE 2016 - CLASSIFICA Q2

MOTOGP SILVERSTONE 2016 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

16 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia