Motomondiale
Carattere

Marc Marquez conquista la terza pole position stagionale, la sessantunesima in carriera, davanti a Jorge Lorenzo (2°) e Dani Pedrosa (3°).

Una prima fila tutta spagnola quindi per il settimo week end stagionale, funestato purtroppo dal tragico incidente di Luis Salom. Incidente che ha indotto la Safety Commission a modificare l’ultima tratto (prima del rettilineo finale) del Circuito di Barcellona, per ridurre i rischi in caso di ulteriori scivolate.

Fra i migliori interpreti del nuovo layout del tracciato catalano, figura lo spagnolo Hector Barbera che domani in griglia aprirà la seconda fila, forte di un ottimo 1'44.322, quarto miglior tempo della sessione. Alle spalle del trentenne ducatista troviamo invece Valentino Rossi che piazza la M1 #46 in quinta posizione davanti alla Suzuki di Maverick Vinales, grande protagonista nella FP3.

Cal Cruchlow aprirà la terza fila davanti al trio Ducati formato da Petrucci (8°), Dovizioso (9°) e Iannone che chiude la top ten. I due portacolori del team ufficiale sembrano soffrire molto sul circuito catalano: "La moto tende a scivolare molto e non riesco ad avere la velocità in curva che vorrei" - ha detto Andrea Iannone a fine Q2 - "Stiamo cercando di trovare una soluzione che ci permetta di fare un passo in avanti e, nonostante questo problema, credo che domani sarà possibile fare una bella gara." Staremo a vedere, di certo la nuova configurazione più lenta del tracciato, dovrebbe favorire moto ben più agili della Desmosedici GP, ma mai dire mai.

L'appuntamento con il GP di Catalogna è fissato per domani alle ore 14:00.

IL PRONOSTICO DI MOTO NOTIZIE

  1. Marc Marquez
  2. Valentino Rossi
  3. Jorge Lorenzo
  4. Dani Pedrosa
  5. Maverick Vinales

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Marc Marquez - Repsol Honda Team 1°: "Credo che domani, chi non monterà la dura anteriore, non finirà la gara: almeno così speriamo, perché la media cala tantissimo, specie sul lato destro. Anche in QP non sapevo se montare la media o con la dura: ho scelto quest’ultima, ho fatto bene. Onestamente, le modifiche del circuito si adattano alla Honda e al mio stile: non è facile imparare la nuova curva, io sono uno di quei piloti che imparano alla svelta. Dedico questa pole a mia nonna, morta settimana scorsa, e a Salom."

Jorge Lorenzo - Movistar Yamaha MotoGP 2°: "E' molto grave quello che è successo ieri a Luis. La Safety Commission ha deciso di fare questa modifica alla pista e ciò di sicuro non aiuta la nostra moto. Ci sono un sacco di curve da fare in prima marcia, questo avvantaggia un pò i nostri avversari. A fine sessione sono riuscito a spuntare un buon tempo sul giro e domani dobbiamo cercare di finire sul podio. Sarà un buon risultato dopo quanto è successo."

Dani Pedrosa - Repsol Honda Team 3°: "Sono molto felice per questa prima fila; è importante per me perché l'ho cercato per tutta la stagione. Domani useremo il nuovo telaio e dovremo capire quali sono le migliori gomme per fare una buona gara. Oggi ho provato a fare del mio meglio sulla moto per migliorare in tutti gli aspetti e in ogni sezione, ma ovviamente, l'ultimo settore è nuovo e mette alla prova le capacità di ogni pilota di imparare rapidamente. In ogni caso, è certamente una parte difficile. In qualifica ho fatto un paio di errori qua e là, anche se per fortuna sono stato in grado di ottenere questo posto in prima fila. Non voglio dimenticare quello che è successo ieri, conoscevo Luis e la sua famiglia, ho iniziato a correre con lui molto tempo fa, con le minimoto a Mallorca. Era un ragazzo forte e positivo che non dimenticherò mai."

MOTOGP BARCELLONA 2016 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP BARCELLONA 2016 - CLASSIFICA Q2

MOTOGP BARCELLONA - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia