Motomondiale
Carattere

Il tempo delle vacanze è finito, l’immensa macchina del Motomondiale è già nuovamente in moto, pronta a dare il via alla seconda parte di campionato con il GP d’America, in programma domenica prossima sul leggendario Indianapolis Motor Speedway.

La capitale dello stato dell'Indiana ha una grande fama nel mondo dei motori, dovuta soprattutto al famosissimo circuito, soprannominato "The Brickyard", dove ogni anno a fine maggio si disputa la 500 Miglia per le auto della categoria IndyCar. Dal 2008 le imponenti strutture dell’ovale di Indianapolis ospitano anche la gara MotoGP, che si svolge su una parte del tracciato sopraelevato, raccordato con una serie di lente e tortuose curve situate all’interno dello stesso.

La prima corsa in assoluto su questo tracciato è datata 14 agosto 1909, e fu una gara motociclistica che si svolse sul circuito ovale di circa 5 km, ma nonostante i quasi 100 anni di storia del tracciato la MotoGP è giunta in Indiana solo nel 2008. Per celebrare questo evento sono state apportate pesanti modifiche alla zona interna, l'infield, ma senza intaccare la leggenda dell'ovale. Il layout della pista, che si estende per 4.170 km e che conta sedici curve, incorpora nel rettilineo principale anche parte dell'ovale, incluso il famoso "Brickyard", la striscia di mattoni sulla linea d'arrivo che ricorda la pavimentazione originale del circuito americano.

Il secondo appuntamento stagionale sul suolo americano (ad aprile si è svolta la gara di Austin), sancisce l’inizio di una seconda parte di campionato più incerta e combattuta che mai, con Valentino Rossi attuale leader del mondiale (179 punti) seguito a distanza ravvicinata da Jorge Lorenzo, secondo con soli 13 punti in meno e con un Marc Marquez (quarto con 114 pt.) in grande ascesa. 

Grandi le aspettative nei confronti di Ducati per la quale ci si attende un ritorno alla competitività mostrata ad inizio stagione.

COME SEGUIRE L'EVENTO IN TV

L'intero week end motoristico verrà, come di consueto, trasmesso sulle reti Sky le quali offriranno una ricca programmazione con collegamenti in diretta visibili sul canale a pagamento Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e differite visibili in chiaro su CieloTV (canale 26 del digitale terrestre). In alternativa potrete seguire la differita in streaming sul sito di CieloTV, alla pagina dedicata.

Ecco il palinsesto completo pubblicato dalle due emittenti televisive :

PROGRAMMAZIONE DIRETTA/DIFFERITA SKY SPORT MOTOGP HD

Giovedì 6 Agosto 2015

18:00 Conferenza Stampa Piloti MotoGP
19:00 Paddock Live Show

Venerdì 7 Agosto 2015

14.50 Paddock Live
15:00 Moto3 - FP1
15.55 MotoGP - FP1
16.55 Moto2 - FP1
17.45 Paddock Live

19:00 Paddock Live
19:10 Moto3 - FP2
20:05 MotoGP - FP2
21:05 Moto2 - FP1
21:50 Paddock Live

Sabato 8 Agosto 2015

14:50 Paddock Live
15:00 Moto3 - FP3
15:55 MotoGP - FP3
16:55 Moto2 - FP2
17:45 Paddock Live

18:15 Paddock Live
18:35 Moto3 - Qualifiche
19:30 MotoGP - FP4
20:10 MotoGP - Qualifiche
21:05 Moto2 - Qualifiche
21:50 Paddock Live
23:30 Conferenza stampa qualifiche
00:00 Paddock Live Show

Domenica 9 Agosto 2015

16:30 Paddock Live
16:40 Moto3, Moto2 e MotoGP - Warm Up
17:00 Moto3 - Gara
18:20 Moto2 - Gara
20:00 MotoGP - Gara
21:00 Paddock Live
21:45 Paddock Live Ultimo Giro
23:30 Race Anatomy MotoGP

PROGRAMMAZIONE CIELO TV/STREAMING

Sabato 8 Agosto 2015

18:15 Studio MotoGP
18:30 GP di Germania - Qualifiche

Domenica 9 Agosto 2015

16:40 Studio MotoGP
17:00 Moto3 - Gara
18:20 Moto2 - Gara
20:00 MotoGP - Gara
20:50 Studio MotoGP

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

 

 

 

CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

16 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia