Motomondiale
Carattere

Giusto il tempo di riprendere fiato ed ecco che il circus del Motomondiale approda in Francia, più precisamente a Le Mans. Sarà infatti il mitico circuito Bugatti il teatro del quinto Gran Premio del campionato MotoGP 2015.

Inaugurato nel 1967, il tracciato, che venne ricavato parzialmente dal lunghissimo Circuit de la Sarthe (13.629 m), ha una lunghezza complessiva di 4.185 m ed è caratterizzato da un avvio rapido percorrendo il veloce rettilineo dei box ( lo stesso utilizzato per la 24 ore di Le Mans) fino alla prima delle 13 curve (9 a destra e 4 a sinistra) che conduce successivamente alla famosa chicane Dunlop.

Da lì in poi gli "stop and go" sono frequenti e per ottenere dei tempi soddisfacenti risulta quindi fondamentale, avere delle buone prestazioni in frenata ed in accelerazione. Per questo motivo le squadre dovranno lavorare sul set-up delle moto, cercando di ottenere la massima stabilità in frenata e la migliore trazione possibile per l'uscita di curva.

Marc Marquez ha ottenuto risultati altalenanti su questo circuito e solo l'anno scorso è riuscito a conquistare la sua prima vittoria, mentre Valentino Rossi, attuale leader del mondiale con 82 punti, ottenne il secondo posto.

Il pilota di Tavullia forte di un certo feeling con il tracciato francese, dovrà difendersi dal campione del mondo in carica ma anche dal duo Ducati Dovizioso/Iannone, ancora a caccia della prima vittoria stagionale e dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, carico come una molla dopo la vittoria di Jerez.

Il GP di Francia sarà anche l'occasione per rivedere, finalmente, in pista Dani Pedrosa (vincitore nel 2013), dopo due mesi di assenza forzata per i problemi all'avambraccio destro che lo hanno costretto a ricorrere ad un delicato intervento chirurgico.

COME SEGUIRE L'EVENTO

L'intero week end motoristico verrà, come di consueto, trasmesso sulle reti Sky le quali offriranno una ricca programmazione con collegamenti in diretta visibili sul canale a pagamento Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e differite visibili in chiaro su CieloTV (canale 26 del digitale terrestre).

In alternativa potrete seguire la differita in streaming sul sito di CieloTV, alla pagina dedicata.

Ecco il palinsesto completo pubblicato dalle due emittenti televisive :

PROGRAMMAZIONE DIRETTA SKY SPORT MOTOGP HD

Giovedì 14 Maggio 2015

17:00 Conferenza Stampa Piloti MotoGP
18:00 Paddock Live Show

Venerdì 15 Maggio 2015

ore 08.50 Paddock Live
ore 09:00 Moto3 - FP1
ore 09.55 MotoGP - FP1
ore 10.55 Moto2 - FP1
ore 13:00 Paddock Live
ore 13.10 Moto3 - FP2
ore 14.05 MotoGP - FP2
ore 15.05 Moto2 - FP2
ore 15.50 Paddock Live
ore 18.00 Paddock Live Show

Sabato 16 Maggio 2015

ore 08.50 Paddock Live
ore 09.00 Moto3 - FP3
ore 09.55 MotoGP - FP3
ore 10.55 Moto2 - FP2
ore 12.35 Moto3 - Qualifiche
ore 13.30 MotoGP - FP4
ore 14.10 MotoGP - Qualifiche
ore 15.05 Moto2 - Qualifiche
ore 16.30 CEV - Gara 1
ore 17.30 Conferenza stampa qualifiche
ore 18.00 Paddock Live Show

Domenica 17 Maggio 2015

ore 08.30 Paddock Live
ore 08.40 Moto3, Moto2 e MotoGP - Warm up
ore 10.30 Paddock Live
ore 11.00 Moto3 - Gara
ore 12.20 Moto2 - Gara
ore 13.15 Paddock Live
ore 14.00 MotoGP – Gara
ore 15.00 Paddock Live
ore 15.45 Paddock Live Ultimo Giro
ore 19.00 Race Anatomy MotoGP

PROGRAMMAZIONE DIFFERITA CIELO TV/STREAMING

Sabato 16 Maggio 2015

19:30 Studio MotoGP
19:50 MotoGP - Qualifiche
21:00 Studio MotoGP

Domenica 17 Maggio 2015

13:55 Studio MotoGP
14:15 Moto3 - Gara GP di Francia
15:35 Moto2 - Gara GP di Francia
18:35 MotoGP - Gara GP di Francia
23:00 MotoGP - Gara GP di Francia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia