Motomondiale
Carattere

Sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia, Marc Marquez si aggiudica la pole position dell'ultimo e decisivo Gran Premio stagionale. Zarco e Iannone sono gli altri due protagonisti della Q2, partiranno in prima fila. Qualifica difficile invece per Andrea Dovizioso, autore del nono tempo.

Negli ultimi sei anni, Marc Marquez a Valencia è andato fortissimo, ed ha sempre concluso sul podio le sue gare. Sul circuito di casa, lo spagnolo ha totalizzato due vittorie (una in Moto2), due piazze d'onore, e un terzo posto. Appare dunque evidente che questa è una pista assai gradita al campione spagnolo, protagonista assoluto anche nelle sessioni (FP3 e 4) di libere cronometrate. In qualifica Marquez non si è risparmiato, rimediando anche una caduta mentre era, come al solito, alla ricerca del limite in vista della gara di domani. Tornato ai box per il cambio moto, Marquez è rientrato in pista e si è preso la pole, registrando peraltro l'unico tempo sotto l'1.30 (1'29.897).

Continua l'ottimo finale di stagione per Johann Zarco, il francese del team Yamaha Tech 3, in grado di agguantare oggi la prima fila, con un ottimo 1'30.246, in un circuito dove la migliore Yamaha ufficiale è settima. A completare la prima fila un eccellente Andrea Iannone, che sembra finalmente aver imboccato la strada giusta.

Sessione abbastanza travagliata per Jorge Lorenzo, protagonista di una lunga, ma fortunatamente innocua scivolata. Il maiorchino è dovuto rientrare ai box per cambiare la moto. Per lui il quarto tempo in 1'30.460 e un ottimo passo gara con il quale domani potrà dire la sua.

Al fianco di Lorenzo in seconda fila ci saranno Pedrosa (5°) e Pirro (6°), mentre Valentino Rossi aprirà la terza. In grande difficoltà nelle prime due sessioni di libere, il dottore è comunque riuscito a migliorare la situazione, ma il suo passo gara non è attualmente da podio.

Non è andata meglio ad Andrea Dovizioso che, nonostante aver mostrato un buon passo gara nelle libere, ha chiuso la sua sessione Q2 di qualifica in nona posizione. Per lui dunque si prospetta una gara molto difficile, in un circuito che non concede facili sorpassi. Andrea dovà infatti portarsi in testa alla classifica, per avere una minima possibilità, di vincere il titolo. Ricordiamo che perchè ciò avvenga, il forlivese dovrà vincere la gara e Marquez dovrà invece classificarsi da dodicesimo in giù.

Qualifica da dimenticare per Maverick Vinales, costretto ad affrontare la Q1 dove si è classificato terzo. Furioso al termine della sessione, domani dovrà impegnarsi un una bella rimonta dalla tredicesima casella dello schieramento (moto permettendo). Solo quindicesimo Danilo Petrucci.

Domani il warm up alle ore 9:40, la gara invece è prevista per le ore 14:00 in punto.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Marc Marquez - Repsol Honda Team (1°): "Ero un pò arrabbiato, mi sono fermato ai box per dire al mio ingegnere che non sentivo bene la gomma posteriore. Per domani cercherò di essere più calmo alle curve due e quattro, ma il mio passo gara è buono e questa è la cosa più importante. Domani partiremo davanti, vedremo come sarà in gara."

Johann Zarco - Monster Yamaha Tech 3 (2°): "Sono contentissimo per questa qualifica, abbiamo iniziato con 30.5. Non era male, ma era complicato andare più veloce. Forse abbiamo fatto anche qualcosa sulla moto che mi ha permesso di andare tre decimi più veloce. Andare sul 29 oggi era impossibile per me, ma almeno per la gara credo di avere un passo per vincere. Bisogna divertirsi e partire sui primi posti e tenere il ritmo dei più veloci."

Andrea Iannone - Team SUZUKI ECSTAR (3°): "Un week end abbastanza positivo per noi, sono molto felice di arrivare qui, dove comunque l'anno scorso ho chiuso il campionato in modo molto positivo. Di trovarmi proprio nelle stesse condizioni, un anno dopo con la Suzuki e dopo tante difficoltà, vuol dire che comunque non mollare mai, e credere sempre in quello che uno desidera, è sempre la strada migliore. Sono contento, dedico questa prima fila, la prima con la Suzuki, a tutta la squadra perchè se lo merita veramente tanto."

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Lorenzo
  2. Zarco
  3. Marquez
  4. Dovizioso
  5. Pedrosa

MOTOGP VALENCIA 2017 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP VALENCIA 2017 - CLASSIFICA Q2

 MOTOGP VALENCIA 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia