Motomondiale
Carattere

A cinque secondi esatti dalla fine, Maverick Vinales è balzato in testa alla classifica dei tempi, aggiudicandosi dunque la pole del GP di San Marino in programma domani al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Il ventiduenne di Figueres - unico portacolori ufficiale Yamaha in pista questo fine settimana - vincitore di una serratissima contesa finale con Andrea Dovizioso (2°), festeggia dunque la quarta pole position stagionale, la quindicesima in carriera. Il secondo tempo odierno, rappresenta invece per "DesmoDovi" il miglior risultato ottenuto in qualifica a Misano, ma in cuor nostro speriamo che Andrea possa ricordare questo week end per qualcosa di più importante...

Ad occupare la terza casella dello schieramento di un gran premio attualmente minacciato dalla pioggia, ci sarà invece Marc Marquez, in testa per buona parte della Q2. Il cinque volte iridato occupava la seconda posizione in classifica quando, a circa 30" dalla fine, ha concluso la sessione con una lunga ma fortunatamente innocua scivolata. Sorridente, soddisfatto e consapevole di poter fare bene in gara, lo spagnolo è pronto a riscattare lo "zero" rimediato due settimane fa a Silverstone.

Yamaha, Ducati e Honda: tre moto diverse in prima fila per un gran premio dal pronostico incerto. A renderlo tale c'è anche Cal Crutchlow, titolare di un buon passo gara in prova, ma efficace anche nel giro secco in qualifica. Domani sarà lui ad aprire la seconda fila davanti a Jorge Lorenzo e al francese Johann Zarco. In sella alla Desmosedici GP con carenatura aerodinamica, JL99 ha siglato un buon 1'32.792, collocandosi a tre decimi e mezzo dal connazionale Vinales, ma il passo gara evidenziato in prova non è all'altezza dei migliori. Riuscirà Jorge a compiere un ulteriore step nel warm up di domani mattina ?

Il settimo tempo ottenuto in qualifica, non rispecchia invece il (reale) potenziale di Dani Pedrosa che, stando ai tempi registrati in prova, sembra avere tutte le carte in regola per tentare di bissare il successo della scorsa edizione. Giornata leggermente sottotono per Danilo Petrucci - protagonista della FP2 - e Michele Pirro: il primo ha concluso in ottava posizione, il secondo invece in undicesima, collocando la Desmosedici #51 fra le Ducati Aspar guidate dai due protagonisti della Q1, Bautista (10°) e Abraham (12°).

Domani la gara alle ore 14:00.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Maverick Vinales - Movistar Yamaha MotoGP 1°: "E' andata bene, in FP3 mi sentivo bene, quando ho messo la gomma nuova non ho dato il massimo, ma sapevo che se davo il massimo potevo ottenere la pole. Comunque sono molto contento, il team ha lavorato bene ! Nella FP4 con le gomme dure sono stato abbastanza costante, e ho fatto il giro veloce alla fine, quindi sono abbastanza tranquillo. Ringrazio il mio team perchè ha fatto un lavoro incredibile."

Andrea Dovizioso - Ducati Team 2°: "E' stata una giornata stranissima, con continui alti e bassi. Per la gara siamo messi bene secondo me, però prima della qualifica abbiamo provato varie cose e non avevo un gran feeling. Quando sono partito per la qualifica le gomme andavano veramente bene e ho capito che c'ero, difatti ho fatto un gran bel giro, non perfetto ma buono. Sono molto contento del mio tempo, sapevo che sarebbe stata quasi sicuramente la prima fila, l'obiettivo comunque erano le prime due. Adesso siam vicini al mare, quindi vediamo cosa vuol fare domani il meteo."

Marc Marquez - Repsol Honda Team 3°: "Stavo andando abbastanza bene, mi sentivo apposto. Con il primo pneumatico ho fatto un giro buono, poi ho provato ad usare una media dietro, per vedere com'era. Mi sentivo abbastana apposto, ma ho sbagliato, ho toccato la riga bianca e sono caduto. Il passo comunque è buono e sono contento."

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Dovizioso
  2. Vinales
  3. Marquez
  4. Pedrosa
  5. Lorenzo

MOTOGP SAN MARINO 2017 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP SAN MARINO 2017 - CLASSIFICA Q2

 MOTOGP SAN MARINO 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia