Motomondiale
Carattere

Brutte notizie per i fans di Valentino Rossi: il nove volte iridato è caduto con la moto da enduro nel tardo pomeriggio di oggi, durante una sessione di allenamento insieme agli altri piloti della VR46 Riders Academy.

A seguito della caduta il campione di MotoGP è stato trasportato all'Ospedale di Urbino dove è ricoverato tutt'ora per la sospetta frattura della gamba destra (tibia e perone), la stessa infortunata al Mugello nel 2010. Secondo le prime indiscrezioni Valentino dovrebbe essere operato nella nottata.

STAGIONE COMPROMESSA

Nel 2010 Rossi, che occupava il secondo posto in classifica, dovette saltare tre gran premi per recuperare la funzionalità della gamba. Rientrò quaranta giorni dopo l'infortunio, ritrovandosi in settima posizione a 104 pt. dal leader Jorge Lorenzo. Con ancora undici gran premi da disputare, Valentino riuscì però a recuperare tre posizioni, chiudendo il campionato con un buon quarto posto finale. Purtroppo stavolta di gran premi attualmente ne restano soltanto sei e, per il pesarese, che attualmente occupa la quarta posizione, la possibilità di concludere nella top three è assai remota.

foto motogp valentino rossi infortunio gamba 2010

SABATO 2 SETTEMBRE ORE 11:00 - COMUNICATO UFFICIALE TEAM MOVISTAR

Dopo aver trascorso una notte presso l'Azienda Ospedaliera-Universitaria Ospedali Riuniti, e aver ricevuto un intervento chirurgico alla gamba destra infortunata, la condizione del pilota Movistar Yamaha MotoGP, Valentino Rossi, è migliorata abbastanza da permettergli di lasciare l'ospedale.

Il pilota italiano ha avuto un buon riposo in ospedale e si è sentito abbastanza stamattina per tornare a casa alle ore 10:00, accompagnato dal suo staff, dove continuerà il suo processo di recupero.

Yamaha ringrazia ancora l'intero personale degli Ospedali Riuniti di Ancona e dell'Ospedale Civile di Urbino, dove Rossi è stato ricoverato in un primo momento per la diagnosi.

GIOVEDI' 1 SETTEMBRE ORE 10:30 - COMUNICATO UFFICIALE TEAM MOVISTAR

Operazione riuscita per Valentino Rossi: la stella del MotoGP è stata ricoverata in ospedale dopo un infortunio di enduro ieri sera.

A seguito di un esame medico presso l'Ospedale Civile di Urbino, dove è stato inizialmente diagnosticato, l'italiano è stato trasportato presso l'Azienda Ospedaliera-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

All'arrivo Valentino è stato sottoposto a un intervento chirurgico, durato un'ora (dalle ore 2:00 alle 3:00), dal Dr. Raffaele Pascarella, Direttore della Divisione Ortopedia e Traumatologia. Durante l'operazione le fratture sono state fissate usando un perno metallico - un chiodo endomidollare bloccato - senza complicazioni.

Ulteriori aggiornamenti medici seguiranno a tempo debito.

La Yamaha ringrazia l'intero personale dell'Ospedale Civile di Urbino e degli Ospedali Riuniti di Ancona per la loro dedizione e professionalità.

AGGIORNAMENTO GIOVEDI' 31 AGOSTO ORE 23:45

Gli esami hanno confermato la prima diagnosi: la gamba destra di Valentino è rotta. Il pilota Yamaha è stato trasferito alle ore 23:30 all'Ospedale di Ancona, dove sarà operato nelle prossime ore.

GIOVEDI' 31 AGOSTO ORE 22:30 - COMUNICATO UFFICIALE TEAM MOVISTAR

Il pilota del team Movistar Yamaha MotoGP Valentino Rossi è stato coinvolto in un incidente di enduro, durante una sessione di allenamento vicino alla sua città natale, giovedì 31 agosto. Il pilota italiano di 38 anni è stato portato all'Ospedale Civile di Urbino per un check-up.

Un ulteriore bollettino medico verrà rilasciato a tempo debito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia