Motomondiale
Carattere

Il leader provvisorio del mondiale conquista la terza pole position consecutiva, nonchè quarta stagionale. Prima fila anche per le Ducati ufficiali con Andrea Dovizioso secondo e Jorge Lorenzo terzo. Settimo tempo per Valentino Rossi.

Cambia lo scenario ma non il protagonista, Marc Marquez un nome una garanzia tanto in gara quanto in qualifica. Al Red Bull Ring di Spielberg il campione spagnolo di MotoGP, ha dominato la sessione Q2 di qualifica del GP d'Austria - undicesimo round del mondiale 2017 - conquistando la 70^ pole position in carriera con un incredibile 1'23.235. Andrea Dovizioso è stato il pilota che più di tutti si è avvicinato al velocissimo pilota spagnolo, siglando un ottimo 1'23.379 con gomma intermedia al posteriore della sua Desmosedici GP.

Bocche spalancate per l'inaspettato terzo tempo di Jorge Lorenzo, capace quest'oggi di fermare il cronometro sull'1'23.621, soli 34 decimi più lento del poleman Marquez. Con la nuova carenatura "triplano" Jorge sembra aver guadagnato parecchio feeling con l'avantreno della Desmosedici, ma è ancora presto per cantar vittoria e i risultati che contano sono quelli sulle lunghe distanze.

Alle spalle del maiorchino ci sarà il connazionale Maverick Vinales, miglior alfiere Yamaha (1'23.754) proiettato anche stavolta verso una gara da protagonista, in virtù dell'ottimo passo gara evidenziato in prova. Scatterà invece dalla quinta casella dello schieramento il ternano Danilo Petrucci che dopo aver battuto Dani Pedrosa nella Q1, ha concluso la Q2 davanti al rookie francese Johan Zarco e al nove volte iridato Valentino Rossi. Il quarantasei giallo ha dichiarato di essere alle prese con i fastidiosi sintomi dell'influenza: al pari del compagno di squadra, in prova ha però evidenziato un buon passo gara, ragion per cui domani potrebbe essere il lizza per il podio.

Completano la top ten Cal Crutchlow e il suzukista Andrea Iannone reduce da un problema tecnico al motore della sua GSX-RR nel corso della quarta sessione (FP4) di libere.

Domani alle ore 14:00 in punto il via all'attesissimo Gran Premio Motociclistico d'Austria, undicesimo round del mondiale MotoGP 2017.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

Marc Marquez - Repsol Honda Team 1°: "E' andata abbastanza bene, sono molto contento perchè l'anno scorso qui abbiamo fatto tanta fatica, e invece quest'anno siamo partiti con un setup migliore. E' molto diverso dall'anno scorso, ma comunque sono veloce. In alcuni punti dove nel 2016 ero veloce, quest'anno faccio più fatica, ma sono contento perchè stiamo lavorando per essere sul podio domani. Sarà importante scegliere bene il pneumatico posteriore."

Andrea Dovizioso - Ducati Team 2°: "Ci siamo concentrati sulle morbide perchè la Michelin ci ha consigliato di andare avanti con quelle, anche perchè sono simili alle gomme dell'anno scorso. Abbiamo lavorato sempre sulla morbida sul passo, poi abbiamo visto che Dani ha fatto un bel tempo con la media nel Q1, invece con la morbida si è fermato perchè la moto gli scivolava dietro. Così abbiamo provato la media. Abbiamo preso tanti rischi ma abbiamo fatto un gran bel lavoro. Stavolta siamo stati bravi in strategia !"

Jorge Lorenzo - Ducati Team 3°: "Non è stato facile perchè con la prima gomma ho guidato troppo aggressivo e andavo sempre fuori dalle curve, allora ho deciso di stare un pò più calmo e frenare un pelino prima per fare più percorrenza. Ha funzionato, ma non è stato sufficiente per fare la pole perchè ho fatto tre giri molto simili, ma nessuno perfetto, facevo sempre qualche errore in curva. Mi sta bene così, è comunque un ottimo risultato. La squadra è molto contenta per il secondo posto di Dovi e la mia terza posizione e siamo fra i favoriti per la gara di domani."

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Marquez
  2. Dovizioso
  3. Vinales
  4. Petrucci
  5. Rossi

MOTOGP AUSTRIA 2017 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP AUSTRIA 2017 - CLASSIFICA Q2

MOTOGP AUSTRIA 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia