Motomondiale
Carattere

Maverick Vinales conquista la prima casella dello schieramento di partenza del GP d'Italia, sesto appuntamento stagionale del mondiale MotoGP 2017. Secondo tempo per Valentino Rossi, terzo per Andrea Dovizioso. Marquez e Lorenzo firmano rispettivamente il sesto e settimo tempo.

A pochi minuti dalla fine, il "Top Gun" spagnolo è balzato in testa alla classifica dei tempi (1'46.575), aggiungendo così la terza pole stagionale alle due già conquistate in Francia e Qatar.

Per l'alfiere del team Yamaha Movistar si tratta della prima pole position sul circuito toscano da quando corre in MotoGP: l'anno scorso ci era andato vicinissimo, ma era stato beffato alla fine da Valentino Rossi. Il risultato odierno ha quindi il gusto di una rivincita per il 22enne di Figueres, in quanto ottenuto proprio davanti al "Dottore", secondo a 0"239. Sorprendente la performance di quest'ultimo, grande protagonista sin dal terzo turno di libere concluso in vetta alla classifica nonostante i postumi dell'incidente di giovedì.

Nella FP4 Valentino era invece secondo quando a fine sessione è scivolato alla curva del Correntaio: per lui fortunatamente nessuna conseguenza fisica. Per nulla affaticato, Rossi ha evidenziato in tutte le sessioni odierne un buon passo gara, ma è logico chiedersi se sarà in grado di mantenere tale ritmo per tutti e 23 i giri previsti, visti i dolori accusati fino a ieri. Mancano ormai poche ore per scoprirlo...

A completare la prima fila dello schieramento sarà invece Andrea Dovizioso: il forlivese ha guadagnato la terza posizione quando la Race Direction ha penalizzato Petrucci per aver oltrepassato ad una curva il limiti del tracciato. Nelle libere della mattina, anche "Dovi" ha messo in risalto un buon passo gara, e la possibilità di agguantare la prima vittoria stagionale davanti al pubblico di casa, è abbastanza concreta.

Seconda fila per il collaudatore Michele Pirro autore, in sella alla Desmosedici GP, del quarto miglior tempo davanti alle due Honda (in affanno) di Pedrosa e Marquez, e alla Ducati numero 99 guidata dal maiorchino Jorge Lorenzo. Terza fila anche per Bautista e Petrucci.

Il buon Danilo ha dato l'anima per assicurarsi una buona partenza: dopo aver superato la Q1, in Q2 il ternano ci era quasi riuscito, ma si è visto annullato il terzo tempo appena conquistato per aver tagliato una curva. Domani dovrà quindi partire dalla nona casella dello schieramento.

E' andata certamente peggio al rookie francese Johann Zarco, primo nella Q1 e solo undicesimo nella Q2, e ad Andrea Iannone ancora alle prese con una Suzuki difficile da guidare. Per lui la gara inizierà dalla sesta fila.

Con dodici piloti in meno di un secondo, la gara di domani si preannuncia incerta e combattuta. Appuntamento alle ore 14:00 dunque per il via all'attesissimo 69° Gran Premio Motociclisto d'Italia (leggi il resoconto completo). 

IL PRONOSTICO DI MOTONOTIZIE.IT

  1. Vinales
  2. Dovizioso
  3. Rossi
  4. Lorenzo
  5. Marquez

MOTOGP MUGELLO 2017 - CLASSIFICA Q1

MOTOGP MUGELLO 2017 - CLASSIFICA Q2

MOTOGP MUGELLO 2017 - GRIGLIA DI PARTENZA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Iscriviti alle nostre pagine social

facebook twitter google plus youtube

banner motogp CALENDARIO CAMPIONATO 2017

26 marzo - GP del Qatar - Losail

09 aprile - GP di Argentina - Río Hondo

23 aprile - GP d'America - Austin

07 maggio - GP di Spagna - Jerez

21 maggio - GP di Francia - Le Mans

04 giugno - GP d'Italia - Mugello

11 giugno - GP della Catalogna - Barcellona

25 giugno - GP d'Olanda - Assen

02 luglio - GP di Germania - Sachsenring

06 agosto - GP della Repubblica Ceca - Brno

13 agosto - GP d'Austria - Spielberg

27 agosto - GP d'Inghilterra - Silverstone

 10 settembre - GP di San Marino - Misano

24 settembre - GP di Spagna - Aragón

15 ottobre - GP del Giappone - Motegi

22 ottobre - GP d'Australia - Phillip Island

29 ottobre - GP della Malesia - Sepang

12 novembre - GP de la Comunitat Valenciana - Valencia