Curiosità
Carattere

E' inutile girarci intorno, il rombo del motore, il cosiddetto sound in gergo motociclistico è la caratteristica che spesso emoziona maggiormente nelle moto. Ogni moto ha la sua voce grossa o piccola che sia, a seconda dei cilindri e della cilindrata naturalmente. In questo articolo ho voluto stilare la mia classifica personale delle moto con il sound più emozionante.

Premetto che quasi tutte le voci dei motori motociclistici sono emozionanti, due e quattro tempi che siano a due, tre, quattro, cinque o sei cilindri, anche se quest'ultimo ad esser sincero l'ho ascoltato poco. Rimango invece impassibile al sound dei monocilindrici quattro tempi, lo ritengo poco adatto ad un mezzo a due ruote, forse perchè mi ricorda le auto degli anni 80.

LA CLASSIFICA DEI SOUND MOTORISTICI PIU' BELLI

Nella mia classifica ideale dei sound motociclistici più belli, metto al primo posto la Yamaha R6 (dal 2006 in poi), l'acuto del 4 cilindri in linea di Iwata agli alti regimi fa letteralmente venire la pelle d'oca ! Al secondo posto metto senza alcun dubbio l'Aprilia RS250, il bicilindrico 2 tempi emoziona come ben pochi e per uno come me, nostalgico degli anni belli del motomondiale è impossibile farne a meno.

Al terzo posto in classifica ed a pari mertito ritengo entusiasmanti le tonalità di scarico dell'Aprilia RSV4 e della Yamaha YZF R1, sound simile fra loro nonostante il frazionamento differente (4 cilindri a V l'Aprilia, 4 cilindri in linea con albero a croce la seconda) entrambe ad ogni sgasata riportano alla mente le sfide dei mondiali velocità e superbike.

Il quarto posto, e qualcuno probabilmente avrà da ridire, è occupato da una tre cilindri di casa MV, la F3 675. La piccola sportiva di Schiranna ha un sound unico, rabbioso, sembra quasi di cavalcare una tigre inferocita.

Anche le moto inglesi, le Triumph in particolare, non mi lasciano affatto indifferente, in questo caso direi che il tre cilindri 1050 della Speed Triple con il suo suono cupo riuscirebbe ad emozionare anche l'ecologista più tenace. Ecco perchè alla supernaked inglese attribuisco il quinto posto in classifica.

Per quanto riguarda le bicilindriche, anche se la mia indole come avrete capito è quella di motociclista sportivo, non sono affatto rimasto indifferente, negli ultimi anni, al lavoro svolto da BMW sul bicilindrico boxer 1200 che equipaggia la gamma GS. Confesso che il sound grintoso e sordo delle moto tedesche di ultima generazione, mi ha fatto più volte venire la scimmia di comprarne una, per questo motivo riservo alla R1200 GS il sesto posto della classifica.

Dulcis in fundo, il settimo posto della classifica va alla Ducati 1199 Panigale, il tuonare vigoroso del bicilindrico superquadro è musica per le orecchie di chiunque lo ascolti, ma penso che emozioni più ai bassi regimi che agli alti.

Potrei continuare ancora all'infinito con tanti altri motori che a parer mio suonano divinamente, ma sono curioso di sapere quali sono per te le moto che hanno il rombo più emozionante, se vuoi puoi inserire la tua classifica personale nei commenti in basso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA