Mototurismo
Carattere

Novara di Sicilia e la SS185, panorami mozzafiato, natura incontaminata e curve a go go...un mix che richiama centinaia di motociclisti e mototuristi. 

Stagione motociclistica 2013 inaugurata con sostanzioso ed imperdonabile ritardo. Dopo mesi di astinenza, sabato mattina, sono finalmente tornato in sella al mio ferro biruota motorizzato.  “Meglio tardi che mai!” direbbe qualcuno. Il fine, sempre lo stesso…evadere dalla routine quotidiana e contestualmente rimuovere i quintali di ruggine accumulati dalle mie articolazioni e le robuste ragnatele che qualche cugino di Spiderman, ha tessuto su ruote e trasmissione della mia Yamaha R6 durante l’umido inverno. 

LA SCELTA DELLA DESTINAZIONE

L’incontenibile voglia di guidare ha provocato in me, nell’ultima settimana, la sindrome del motociclista virtuale. Sapete di cosa sto parlando ? Probabilmente no ! Trattasi di rotazione involontaria del polso destro nei momenti clou della giornata, insomma roba da ricovero in centro di recupero per cervelli fulminati. Vi lascio immaginare lo sguardo esorcizzante della mia morosa quando mi ha sentito accompagnare quel movimento convulso con un "breeeeeem, breeeeemmm" mentre, domenica scorsa, guardavo la SBK in TV.

Insomma alla fine più che una meta occorreva scegliere una cura vera e propria e la soluzione è arrivata come un fulmine a ciel sereno : Novara di Sicilia ! Un tranquillo paesino in provincia di Messina situato tra i monti Nebrodi e Peloritani, raggiungibile percorrendo una delle strade più belle dell'isola ovvero la SS185.

SS185 - IL POSTO GIUSTO DOVE METTERE LE RUOTE !

Un nastro d’asfalto ricco di curve e tornanti, poco trafficato e in ottimo stato manutentivo almeno per l'80% del suo sviluppo, immerso in un paesaggio naturale mozzafiato. Insomma l'ideale per chi vuole placare gli effetti tragicomici di una crisi d'astinenza da guida motociclistica, oppure per chi desidera fare un pò di tranquillo mototurismo immerso nella natura incontaminata.

Per via della sua conformazione plano-altimetrica la SS185 in quanto a piacere di guida non sfigurerebbe al confronto con i passi nazionali più celebri ! Essa si estende per circa 70 km e unisce la costa ionica alla costa tirrenica della Sicilia, attraverso curve e tornanti che si inerpicano fra le cime dei monti Nebrodi e Peloritani.

Dal lato Ionico : la SS 185 è raggiungibile dall’autostrada Catania – Messina uscendo a Giardini Naxos. Basta quindi seguire la segnaletica stradale, direzione SS 185 - Novara di Sicilia.

Paesi lungo il percorso : Gaggi, Francavilla di Scilia

MAPPA ITINERARIO VERSANTE IONICO


Visualizzazione ingrandita della mappa

Dal lato Tirrenico : autostrada A20 con uscite a Barcellona Pozzo di Gotto se provenite da Messina o a Falcone se provenite da Palermo.

- Da Barcellona Pozzo di Gotto imboccare la SS113 in direzione Palermo dopo 5.5 km circa svoltare a destra in direzione SS185 ;

- Da Falcone procedere in direzione Messina sulla via Nazionale/SS113 per circa 5.5 km, quindi svoltare a sinistra in direzione SS185 ;

MAPPA ITINERARIO VERSANTE TIRRENICO


Visualizzazione ingrandita della mappa

IL PANORAMA

Corsi d’acqua, creste rocciose e una ricca vegetazione sono le principali bellezze paesaggistiche che deliziano la vista di chi percorre la SS185. Salendo dal lato ionico il paesaggio diventa tipicamente montano man mano che ci si muove, il mototurista osservando la vallata ad est potrà scorgere buona parte del Torrente Zaviani mentre a 15 km circa da Novara di Sicilia potrà intravedere la maestosa cima dell'Etna.

ss185 tirreno eolie

Scendendo da Novara di Sicilia verso il versante nord dell'isola, la SS 185 costeggia il Torrente Mazzarra e la prospettiva rialzata della strada, rispetto a quest'ultimo pone il mototurista davanti ad una suggestiva visione, caratterizzata dal letto del torrente che si fa strada fino al mar Tirreno mentre sullo sfondo è possibile scorgere in lontananza le Isole Eolie.

PARCO FLUVIALE ALCANTARA

Se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di visitare le famose Gole dell'Alcantara. Situate a dodici km da Giardini Naxos, muovendovi verso Francavilla di Sicilia le gole, con la loro profondità massima di 50 mt ed una larghezza che varia dai 2 ai 5 mt, offrono uno spettacolo unico a chiunque le visiti. Si tratta di un Canyon naturale, formatosi parecchie migliaia di anni fa a causa dell'erosione esercitata dal fiume Alcantara sui vecchi laghi basaltici formatisi per fuoriuscita di magma dalle fessurazioni. Questi fenomeni hanno consentito al fiume di insinuarsi all'interno creando uno scenario unico.

NOVARA DI SICILIA - PIT STOP GOLOSO

Prima, seconda, terza…piega a destra poi subito a sinistra; la SS185 lascia poco respiro a chi la percorre e dopo 45 km (25 km per chi viene dal lato tirrenico) di goduria si giunge affamati a Novara di Sicilia, piccolo borgo medievale della provincia di Messina situato a 650 m s.l.m., abitato da 1400 anime.

Dicevo affamati appunto, pertanto è d’obbligo la tradizionale fermata al Bar, Pasticceria, Gelateria S. Nicola per gustare le varie leccornie locali, e dove nel week end è possibile incontrare e socializzare con numerosi motociclisti provenienti un pò da tutta la Sicilia.

Eventi e tradizione : se il freddo non vi spaventa, nel periodo invernale potrete prendere parte alla tradizionale Sagra del Maiorchino e assistere all'omonimo e singolare torneo. L'evento si svolge ogni anno nei mesi di Gennaio e Febbraio.

COORDINATE GPS 

Novara di Sicilia 38°1′0″N 15°8′0″E

PERICOLI LUNGO IL PERCORSO

Naturalmente la SS185 essendo ricca di curve e tornanti, spesso viene presa di mira da motociclisti indisciplinati che la scambiano per una pista, pertanto tenetevi sempre alla destra della vostra corsia e prestate attenzione in particolar modo in prossimità delle curve cieche, dietro le quali potrebbero celarsi ovini e bovini al pascolo.

Se sono riuscito nel mio intento istigatorio, non vi resta che saltare in moto e provare l'itinerario, Novara di Sicilia e la SS185 vi aspettano. Al ritorno non dimenticate di aggiungere un commento qui sotto.

Lamps

© RIPRODUZIONE RISERVATA