Tecnica
Carattere

Fra le operazioni più frequenti per mantenere in buono stato gli organi vitali del motore della vostra moto, particolare importanza è rivestita dal cambio dell'olio motore.

La funzione dell’olio motore è quella di lubrificare, quindi ridurre le forze d'attrito (radente e volvente) generate dal movimento di alcuni importanti componenti quali cuscinetti, bronzine albero motore, bielle, pistoni ecc.

Va da se che al fine di evitare l’invecchiamento precoce del motore è necessario che le caratteristiche dell’olio siano sempre al top. Nella maggior parte delle moto l’intervallo fra un cambio olio e l’altro, prescritto nel manuale d'uso dalla casa madre, non supera i 10.000-12.000 km.

In questo tutorial, vediamo come eseguire un cambio d’olio e la sostituzione della relativa cartuccia...a proposito di questa occorre precisare che essa va cambiata ogni 20.000 km ma poichè il costo del componente è irrisorio, garantire al motore una cartuccia "fresca" è cosa buona.

cartuccia olio motore moto

MATERIALI DI CONSUMO NECESSARI

  • 3 litri di olio motore con specifiche e gradazione consigliate sul manuale d'uso e manutenzione ;
  • 1 filtro olio motore (cartuccia) specifico per la vostra moto ;
  • 1 guarnizione metallica per il tappo di scarico olio dello stesso diametro di quella istallata ;

ATTREZZATURA INDISPENSABILE

  • Chiave dinamometrica ;
  • Cassetta attrezzi ;
  • Tanica o bacinella in plastica per la raccolta dell'olio esausto (capienza 4-5 lt) ;
  • Chiave a tazza di misura idonea al filtro della moto oggetto del cambio olio ;
  • Chiave a nastro ;
  • Guanti da meccanico ;

ISTRUZIONI PER EFFETTUARE IL CAMBIO OLIO

Prima di iniziare le operazioni di smontaggio, indossate i guanti...eviterete scottature ed eventuali ferite alle mani.

  1. Accendere il motore, lasciarlo scaldare per diversi minuti e poi spegnerlo. Questa operazione renderà l'olio più fluido e ne agevolerà la fuoriuscita dal motore ;
  2. Smontare la pancia della carena per avere accesso alla parte meccanica della moto (solo nelle moto carenate) ;
  3. Svitare il tappo di carico olio ;
  4. Collocare la bacinella sotto il tappo di scarico dell'olio ;
  5. Svitare il tappo di scarico dell'olio e attendere che fuoriesca l’olio esausto * ;
  6. Svitare il filtro olio vecchio utilizzando la chiave a nastro, quindi attendere che fuoriesca tutto l’olio esausto ;
  7. Sconfezionare la cartuccia nuova quindi passare un velo di olio motore nuovo sulla guarnizione (o-ring) in gomma della cartuccia ;
  8. Avvitare la cartuccia prima a mano e successivamente utilizzando la chiave a tazza in combinazione con la dinamometrica. Per serrare il filtro attenersi alla coppia indicata indicata nel manuale di officina ;
  9. Avvitare il tappo di scarico olio alla coppia prescritta dalla casa costruttrice previa sostituzione della guarnizione metallica (o-ring) ;
  10. Caricare il quantitativo d’olio indicato nel manuale d’officina della vostra moto. Generalmente i flaconi di olio motore sono provvisti di scala graduata che permette di stimare la quantità corretta di olio da introdurre ;
  11. Controllare il livello, se corretto chiudere il tappo carico olio ;
  12. Accendere il motore e lasciarlo girare al minimo per diversi minuti mentre si verifica che non ci siano trafilamenti di olio. Qualora ci fossero perdite di olio verificate che i componenti siano stati serrati alla coppia corretta e che le guarnizioni non siano difettose o danneggiate ;
  13. Spegnere il motore e controllare nuovamente il livello dell'olio, se troppo basso correggerlo.

* Durante le operazioni prestare attenzione affinchè non entrino corpi estranei all'interno del carter motore...se per qualsiasi motivo vi dovete allontanare e sospendere le operazioni, coprite il boccettone di carico olio con una pezza in modo da garantire il passaggio dell'aria e di evitare l'accesso a corpi solidi.

Adesso salite in sella e godetevi la ritrovata morbidezza e silenziosità del cambio nonché la piacevole fluidità che l'olio novello regala alla vostra moto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA